Faenza. Annullato il Mercatino dei Ragazzi di luglio

Più informazioni su

Purtroppo, così come accaduto per altre manifestazioni, è arrivata la decisione ufficiale che sancisce l’annullamento del Mercatino dei Ragazzi di quest’anno, un appuntamento molto atteso e apprezzato da famiglie e visitatori, in programma da ben 38 anni nei giovedì di luglio.

Valutate tutte le diverse soluzioni organizzative possibili, la Consulta del Volontariato, che dall’anno scorso organizza l’evento e il Comune, hanno purtroppo dovuto prendere atto dell’impossibilità di garantire, in tutti i casi, il pieno rispetto delle norme di distanziamento sociale. Da qui l’inevitabile decisione.

Per l’Assessore all’associazionismo Andrea  Luccaroni “dispiace davvero molto per questo epilogo. Il Mercatino dei Ragazzi è nel cuore dei faentini, un appuntamento dal forte valore pedagogico che contribuisce a insegnare ai ragazzi il valore del riutilizzo degli oggetti in disuso, contro ogni forma di spreco. Purtroppo l’evidenza delle insuperabili difficoltà organizzative in epoca di emergenza sanitaria, che riduce la socialità di certe manifestazioni fino a snaturarle, ivi compresa la difficile applicazione in simile iniziativa delle prescrizioni di sanificazione degli oggetti esposti, ci ha costretti a desistere. Insieme alla Consulta del Volontariato stiamo però valutando di organizzare una sola iniziativa in settembre, in occasione della Festa delle Associazioni.”

Ricordiamo che il Mercatino dei Ragazzi è un momento d’incontro e di gioco per ragazzi di età compresa tra i 6 e i 14 anni, attraverso il libero scambio ed una offerta di oggetti usati di modico valore (prodotti artigianali creati dai ragazzi, giocattoli, giornalini, libri e accessori usati per ragazzi), che non deve configurarsi come un’attività commerciale a scopo di lucro.

Più informazioni su