Quantcast

Faenza. Evento Back to School al Rione Verde lunedì 14 settembre

Riparte la scuola e per molti studenti sarà strano tornare sui banchi, dopo il lockdown e la pausa estiva. Per dare ai ragazzi un aiuto concreto, l’associazione di promozione sociale PiGreco Apprendimento (attiva a Faenza e Brisighella) invita studenti e genitori del territorio al suo classico evento “Back to School”, che quest’anno ha un focus sulle “Flashcard”, una tecnica di apprendimento e memorizzazione.

Quando? Lunedì 14 settembre dalle 18:00 alle 19:00
Dove? Al Rione Verde (Via Cavour n. 37, Faenza), Sala Affrescata
Chi? Studenti (dalle elementari alle superiori), genitori, educatori
Quanto? L’evento è gratuito e a numero chiuso, gradita la prenotazione al 392 700 19 83
Cosa? Si parlerà di Flashcard, un sistema per la memorizzazione di nuovi vocaboli in tutte le lingue

PiGreco Apprendimento è un’associazione di Promozione Sociale nata a Faenza nel giorno del PiGreco (il 14 marzo) 2017, allo scopo di supportare studenti di tutte le età, con o senza disturbi specifici dell’apprendimento, a ritrovare o conquistare la propria motivazione per vivere il percorso scolastico con serenità e passione.

Per questa ragione l’associazione propone nell’arco dell’anno alcuni eventi gratuiti e aperti a tutti (fino a esaurimento posti), condividendo tecniche di studio efficace, informazioni sugli stili di apprendimento, nozioni sui disturbi dell’apprendimento e riflessioni sul rapporto dei ragazzi con l’educazione, nate dall’esperienza di supporto scolastico acquisita negli anni di attività ma prima ancora dagli anni di studio e specializzazione del team di volontari e tutor.

In occasione dell’evento Back to school di settembre 2020, PiGreco saluterà i volontari europei del progetto “Everybody is Learning” (finanziato dal Corpo Europeo di Solidarietà) che stanno terminando il loro servizio, e presenterà ai partecipanti i nuovi volontari in arrivo da Spagna e Francia col progetto “Learning is Fun”, che svolgeranno attività in lingua per i giovani utenti del centro