Il poeta e il contadino – Tonino Guerra, Italo Graziani e Bagnacavallo in mostra all’Antica Galleria di Palazzo Vecchio, foto

Si intitola Il poeta e il contadino – Tonino Guerra, Italo Graziani e Bagnacavallo la mostra allestita da giovedì 10 settembre presso l’Antica Galleria di Palazzo Vecchio, a Bagnacavallo, in occasione della Festa di San Michele 2020.

La mostra è curata da Luigi Berardi e promossa dall’associazione Il Lavoro dei Contadini nel centenario della nascita del poeta, scrittore e sceneggiatore di Santarcangelo.

La profonda amicizia e stima che legava Tonino Guerra al bagnacavallese Italo Graziani, presidente dell’associazione Il Lavoro dei Contadini scomparso nel 2017, nasce nel 1990 in occasione degli allestimenti dei Natali di Piazza Nuova a Bagnacavallo.

«Guerra ha sempre creduto nel lavoro dei contadini, ma anche in quello degli artigiani – spiegano gli organizzatori. – Italo, facendo proprio questo pensiero, negli anni ha portato tanti artisti artigiani a Pennabilli (ceramisti, fabbri, falegnami…) e sempre Tonino ha avuto per loro suggerimenti, idee, disegni, proposte, collaborando fattivamente alla realizzazione delle loro opere, con spirito critico ma costruttivo.

In occasione dei cento anni dalla nascita di Tonino Guerra e per ricordare Italo Graziani, che prematuramente ci ha lasciato nel 2017, è nata l’idea di realizzare la mostra, con il supporto del Comune di Bagnacavallo, per ricordare i Natali di Piazza Nuova e proporre le opere degli artisti artigiani della Romagna che hanno avuto la fortuna e il piacere di poter collaborare con il Maestro.»

Espongono Anna Tazzari, Carla Lega, Luigi Mattei Gentili, Aurelio Brunelli, Stamperia Pascucci, Luigi Berardi, Liliana Santandrea.

L’Antica Galleria è in piazza della Libertà 5, Bagnacavallo.

L’ingresso dei visitatori, muniti di mascherina, sarà contingentato per garantire il rispetto della distanza interpersonale.

La mostra sarà inaugurata giovedì 10 settembre alle 18.30 e sarà poi visitabile fino al 20 settembre nei seguenti giorni e orari: venerdì, sabato e domenica ore 18-19.30; dal 25 al 29 settembre ore 18-23.

Per informazioni:

www.festasanmichele.it