Quantcast

Distillerie Mazzari Spa dona al Comune di Sant’Agata sul Santerno un nuovo scuolabus e 15mila euro per le persone in difficoltà

Il sindaco: "Una grande azienda con una grande attenzione al territorio"

Più informazioni su

Nuovo scuolabus e quindicimila euro per i servizi sociali: queste le due importanti donazioni che la Distillerie Mazzari Spa ha fatto al Comune di Sant’Agata sul Santerno. Un doppio nobile gesto che va a qualificare e rafforzare l’azione dell’Amministrazione comunale nell’offerta di importanti servizi pubblici, a conclusione di un anno sicuramente caratterizzato da difficoltà straordinarie.

“La Distillerie Mazzari Spa è una grande azienda di Sant’Agata sul Santerno, tra le più importanti dell’intera Bassa Romagna, leader su scala mondiale nei propri settori di mercato: questo è fonte di grande soddisfazione – ha rimarcato il Sindaco Enea Emiliani -. Quello che però ci riempie di orgoglio è la loro grande attenzione dedicata al territorio, a quella sostenibilità ambientale e sociale che solo le grandi imprese, quelle che guardano al futuro, hanno saputo integrare alla propria mission. Dalla Distillerie Mazzari non è mai mancata l’attenzione al nostro paese: l’impegno al continuo miglioramento della sostenibilità ambientale e, di pari passo, il sostegno alle realtà impegnate nella vita sociale in ambito scolastico, sportivo, culturale e ricreativo. Per questi motivi auguro di cuore alla Distillerie Mazzari Spa i più grandi successi, con sinceri sentimenti di amicizia, stima e profonda gratitudine”.

Il nuovo scuolabus, dedicato al servizio di trasporto scolastico degli studenti delle scuole primaria e secondaria, sarà adeguato ai nuovi standard di sicurezza con cinture per tutte le sedute, predisposto per accogliere persone con disabilità e dotato dell’alimentazione a metano per il rispetto dell’ambiente. Sostituirà il vecchio scuolabus alimentato a diesel e con ogni probabilità entrerà in servizio nei primi mesi del prossimo anno.

La donazione di 15mila euro è frutto di una precisa volontà aziendale: come riferiscono i vertici dell’azienda, “Quest’anno, viste le difficoltà che tutte le comunità stanno affrontando, abbiamo voluto pensare al nostro paese che tanto ci ha offerto in tutti questi anni di attività, e deciso di convertire i regali di Natale destinati ai nostri collaboratori in una somma in denaro da mettere a disposizione dell’Amministrazione comunale di Sant’Agata, la quale con nostra grande felicità ha scelto di utilizzare queste risorse per i servizi sociali“.

Dunque la somma contribuirà a sostenere i progetti di aiuto rivolti alle persone in difficoltà e alle fasce più deboli della popolazione colpite dal rallentamento dell’economia del Comune di Sant’Agata. Questi i progetti che beneficeranno della donazione: concessione di buoni spesa finalizzati in particolare all’acquisto di alimenti freschi, alimenti e beni per l’infanzia e alimenti per persone con particolari esigenze alimentari (per esempio celiaci), a integrazione del pacco alimentare all’interno di progetti integrati con il volontariato; esenzioni del ticket sanitario; integrazioni ed esenzioni delle rette in strutture educative scolastiche ed extrascolastiche; fornitura di pasti caldi a famiglie e singoli in situazione di emergenza/difficoltà; pernottamento temporaneo presso B&B per adulti in condizione di emergenza abitativa. Un’attenzione particolare è posta a quei casi e a quelle situazioni nelle quali al bisogno primario e fondamentale di aiuto economico si aggiungono nei bambini ulteriori criticità e necessità di tutela individuate in situazioni di maltrattamento, abuso, trauma e violenza assistita.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Gabrido

    La serietà di un’azienda si misura da gesti di questa portata.