Quantcast

Associazione Gemellaggi Città di Riolo Terme al fianco di AIL nella vendita delle uova di Pasqua contro la leucemia

Vista la positiva esperienza delle scorse edizioni, l’associazione Italiana contro le leucemie-linfomi-mielomi (AIL) ha nuovamente coinvolto l’Associazione Gemellaggi Città di Riolo Terme e i suoi volontari nell’iniziativa pasquale.

Per l’impossibilità di allestire i consueti banchetti informativi al mercato, sarà possibile quest’anno sostenere l’AIL con l’acquisto delle uova di Pasqua grazie alla collaborazione con alcuni esercizi commerciali riolesi, dove saranno anche presenti alcuni volontari.

Le manifestazioni dell’AIL hanno permesso, in oltre 20 anni, di raccogliere fondi significativi destinati al finanziamento di progetti di Ricerca e Assistenza di alto valore scientifico e sociale e ha contribuito a sensibilizzare l’opinione pubblica alla lotta contro le malattie del sangue.

I rilevanti progressi della Ricerca Scientifica e le terapie sempre più efficaci e mirate, compreso il trapianto di cellule staminali – spiegano da AIL – hanno determinato un grande miglioramento nella diagnosi e nella cura dei pazienti affetti da tumori del sangue, ma è necessario il sostegno di tutti per raggiungere un obiettivo irrinunciabile: rendere leucemie, linfomi e mieloma sempre più guaribili. I fondi raccolti per questa edizione della manifestazione serviranno per continuare a organizzare il servizio domiciliare allargandolo in tutto il territorio provinciale.

“Nonostante il perdurare della pandemia la nostra disponibilità non si ferma: essendo in zona rossa non ci è possibile essere presenti con il solito stand al mercato e al Supermercato Cofra, ma abbiamo deciso di affiancare comunque AIL attraverso la vendita delle uova su prenotazione e in una piccola postazione dentro alcune attività di Riolo Terme. La gente sta rispondendo e siamo molto felici, perché anche in questo momento che continua ad essere così difficile la gente ha un cuore grande e generoso e un pensiero per le persone che necessita di cure costanti, che nulla hanno a che vedere con la pandemia. Ringraziamo quindi tutti quelli che sostengono AIL, perché noi ce la mettiamo tutta per essere presenti e vedere che c’è gente che ci aspetta ci riempie il cuore e ci dà conferma che non dobbiamo fermarci, mai” dichiara Silvia Mazzanti, Presidente dell’Associazione Gemellaggi Città di Riolo Terme.

Oltre che ai Sali e Tabacchi del centro di Riolo, la Farmacia Bernardi e l’Edicola del Corso, si possono prenotare uova e colombe pasquali con eventuale consegna a domicilio telefonando al numero 338/1796186 o via mail a gemellaggirioloterme@libero.it.