Quantcast

Sant’Agata sul Santerno: quattro appuntamenti con la città dei bambini e dei ragazzi sul tema del viaggio

Più informazioni su

È tutto pronto a Sant’Agata sul Santerno per la Città dei bambini e dei ragazzi, che si terrà dal 18 al 26 maggio e sarà incentrata sul tema del viaggio… con la fantasia. Martedì 18 maggio dalle 8.30 alle 16 nel parco delle scuole ci sarà “A spasso nella storia”, un viaggio tra le invenzioni e le scoperte del passato: si andrà alla scoperta della Grecia classica, del Medioevo e del Rinascimento, tra filosofi, giochi olimpici, castelli, fino alla bottega di Leonardo da Vinci per scoprire i segreti del volo. A cura di Leo Scienza, per bambini da 6 a10 anni. In caso di maltempo l’evento sarà posticipato a venerdì 21 maggio.

Martedì 18 e giovedì 20 maggio dalle 10 alle 11 nel giardino dell’asilo nido “Il Girasole” un viaggio nelle quattro stagioni: fresca come l’acqua o morbida come l’erba? umida come la terra o secca come le foglie? I bambini esploreranno le quattro stagioni attraverso esperienze immersive in materiali naturali diversi tra loro. A cura della cooperativa Zerocento, per bambini da 0 a 3 anni. In caso di maltempo le iniziative saranno posticipate rispettivamente a martedì 25 e giovedì 27 maggio.

Mercoledì 19 maggio dalle 10 alle 11 nel parco dell’asilo Azzaroli i partecipanti si addentreranno tra “le vie del tesoro”: una grande mappa, un castello da raggiungere e un bivio dopo l’altro… Monti o bosco? Fiume o città? Saranno i bambini a decidere dove andare. A cura di Atuttotondo spettacoli per bambini da 3 a 6 anni. In caso di maltempo l’evento sarà posticipato a giovedì 20 maggio.

Ultimo appuntamento con “Il divino delitto” mercoledì 26 maggio dalle 9 alle 12 nel parco delle scuole. Dante si perde una seconda volta nella selva oscura e, giunto nuovamente all’inferno, scopre che l’anima di Virgilio è stata assassinata. I ragazzi diventeranno investigatori e cercheranno di capire, indizio dopo indizio, chi sia l’assassino. A cura di Atuttotondo spettacoli per ragazzi da 11 a 14 anni. In caso di maltempo l’appuntamento sarà posticipato a giovedì 27 maggio.

“I bambini e i ragazzi sono stati estremamente penalizzati da questi lunghi mesi di emergenza sanitaria – ha dichiarato Elisa Sgaravato, assessora alle Politiche giovanili -: l’impossibilità di frequentare la scuola con regolarità, la difficoltà di incontrarsi liberamente e spensieratamente tra coetanei, gli orizzonti spaziali circoscritti e limitati; le misure di contenimento della pandemia hanno certamente avuto un impatto sullo sviluppo emotivo di bambini e adolescenti. La programmazione della Città dei bambini e dei ragazzi 2021, pertanto, ha posto l’accento sul viaggio, per stimolare i ragazzi a superare le barriere fisiche e mentali: perché ogni viaggio inizia sempre con un passo”.

Le iniziative sono organizzate dal Comune di Sant’Agata sul Santerno in collaborazione con Leo Scienza, Atuttotondo Spettacoli e cooperativa Zerocento, con il patrocinio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

Più informazioni su