Quantcast

Russi. Un video e un monumento per celebrare i 20 anni di Linea Rosa

Più informazioni su

È in programma venerdì 18 giugno, a partire dalle 20.30 nel giardino di Rocca Melandri, la serata per celebrare i 20 anni di presenza di Linea Rosa Odv a Russi, organizzata dall’amministrazione locale in collaborazione con lo stesso Centro Antiviolenza.

Tante le partecipazioni e gli interventi in programma: dopo la proiezione iniziale di un video dedicato ai protagonisti della lotta alla violenza di genere sul territorio, dagli amministratori ai funzionari, che in queste due decadi hanno sostenuto fattivamente le attività delle operatrici, verrà presentato – per la prima volta in assoluto – il monumento in mosaico in omaggio a Linea Rosa. Un’opera, realizzata dal Collettivo Racconti Ravennati e installata nei prossimi mesi in piazza Farini, composta da più moduli in mosaico, chiamati “Coroncine”, e concepita come progetto collettivo che potrà crescere e svilupparsi grazie anche alla cittadinanza.

“In questi 20 anni Linea Rosa è stata sempre molto presente nel nostro Comune per sensibilizzare, fare prevenzione e costruire una cultura che riconosca il diritto alla libertà di ogni donna a non subire violenze, grazie a diverse iniziative ed azioni: sono stati fatti progetti con i ragazzi e le ragazze delle scuole del territorio, presentazione di libri, incontri pubblici a tema ed eventi di diverso genere tutti sempre seguiti con molto interesse e collaborazione sia dell’amministrazione che delle altre associazioni russiane, ma soprattutto dai cittadini.” dichiara l’assessora Jacata Gori.

“Il territorio di Russi ci ha accolto 20 anni fa, con l’allora sindaco Daniele Bolognesi fino ad arrivare ad oggi con la sindaca Palli e l’assessora Gori. Ha sempre creduto in noi e nella nostra causa al fianco delle donne maltrattate. Il video che vedremo racconta proprio di questa collaborazione concreta e proficua mentre il monumento che presenteremo, grazie alla performance del Collettivo di mosaiciste, sarà simbolo e veicolo di energia propositiva che coinvolgerà anche la cittadinanza”, dichiara entusiasta la presidente di Linea Rosa Alessandra Bagnara. La serata sarà infine allietata dalle note del compositore russiano Italo Balducci e dalle letture a cura di “Le Faville” e Daniela Denti.

Più informazioni su