Quantcast

A Nuova Sportiva la gara per la piscina di Cervia

Più informazioni su

Nuova Sportiva si è aggiudicata la gara per la concessione dell’impianto natatorio di Piazzale Val d’Isere fino al 31 maggio del 2022. Un termine che potrà essere eventualmente prorogato per un ulteriore anno.

“Abbiamo sempre creduto nel nostro lavoro, anche nei momenti più critici, e possiamo dire di averne attraversati tanti in quest’ultimo anno” dichiarano da Nuova Sportiva, aggiungendo “Ci siamo presi dei rischi, come quello di riaprire il 15 maggio, tra i primi nel nord Italia, con tutte le condizioni avverse: maltempo, incertezze derivate dalla pandemia, concessionein scadenza.

Ma lo abbiamo fatto perché crediamo nel nostro lavoro e amiamo questo territorio, che merita una piscina bella e funzionale come questa” sostiene la Presidente Silvia Grandi.
Felice dell’esito della gara anche il Responsabile di Piscina Igor Zanfati, tra i protagonisti della riapertura di maggio: “abbiamo avuto coraggio, lavorando a testa bassa per riaprire in un periodo in cui quasi tutti gli impianti erano chiusi.

Quel coraggio ci ha consentito di prendere la rincorsa e portare l’impianto a regime, con un palinsesto di corsi e attività come mai in precedenza. Ma questo non ci basta. Stiamo già lavorando per organizzare al meglio la stagione invernale, per garantire all’utenza il miglior servizio possibile”.

Più informazioni su