Quantcast

Castel Bolognese. Al Mulino Scodellino il professor Vicari presenta il volume ‘Bambini autonomi adolescenti sicuri’

Venerdì 27 agosto alle ore 20.30, il professor Stefano Vicari presenterà, al mulino Scodellino di Castel Bolognese, il suo ultimo libro ‘Bambini autonomi adolescenti sicuri’ ed. LSWR. L’incontro sarà preceduto da un apericena con prenotazione necessaria.

“In collaborazione con l’Associazione Genitori siamo desiderosi di affrontare col professore un tema che ci sta specialmente a cuore – riporta la nota del mulino Scodellino – e di cui poco si parla: la situazione dei nostri figli e nipoti, dei nostri adolescenti  messi in difficoltà dal prolungarsi della pandemia. Vogliamo aiutare i nostri ragazzi a riallacciare ‘interazioni umane’ e siamo convinti che l’incontro col professore ci potrà essere di aiuto. Separati dai compagni e senza la scuola in presenza a fare da ‘ammortizzatore di stress, disagi e disturbo mentale, con la costruzione di relazioni positive in un contesto con una valenza educativa’, i ragazzi spesso hanno trascorso le ore a chattare, giocare ai videogames ma anche solo a fissare il soffitto. Sono aumentati i problemi di sonno, ansia, irritabilità, che in alcuni casi è sfociata in aggressività verso i genitori e se stessi.

Finita l’emergenza, secondo gli studiosi, ci vorrà del tempo prima che i ragazzi si riabituino alle interazioni umane. Per i ragazzi la didattica a distanza, così come lo smart working per gli adulti, richiede funzioni cognitive diverse rispetto a quelle che normalmente si affrontano. Occorre doversi riadattare con strumenti tecnologici e questo porta a una condizione di stress negativo che provoca una stanchezza emotiva. Per superare questo periodo, è fondamentale evitare di mettersi in standby e chiudersi nella propria camera, ma dandosi piccoli compiti nel corso della giornata, creando una nuova routine senza farsi schiacciare dal tempo, dall’ansia e dai bombardamenti del flusso continuo di notizie sulla pandemia. Per i giovani, è importante credere ottimisticamente ad un nuovo inizio, con l’aiuto dei propri famigliari, dei propri amici degli  specialisti se necessario”.

Stefano Vicari è Professore Ordinario di Neuropsichiatria Infantile presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, responsabile dell’Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza dell’ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma dal 2007.