Quantcast

Cervia ricorda i 150 anni dalla nascita di Grazia Deledda

Più informazioni su

Il 28 settembre 2021 ricorre il centocinquantesimo anniversario della nascita di Grazia Deledda. La grande scrittrice, premio Nobel della Letteratura nel 1926, nacque a Nuoro il 28 settembre 1871. La scrittrice sarda scelse Cervia come luogo di villeggiatura su suggerimento dell’amico Marino Moretti a partire dal 1921. Fu Lina Sacchetti ad accoglierla e a trovarle una casa. Qui acquistò una casa, forse con parte del denaro del premio Nobel, chiamata “la Caravella” perché si trovava in viale Cristoforo Colombo, e vi trascorse tutte le estati fino alla morte, avvenuta nel 1936. Il comune di Cervia le assegnò la cittadinanza onoraria nel 1927, e le dedicò un tratto del lungomare, una rotonda, una scuola elementare. Cervia intende celebrare la sua illustre cittadina onoraria con una serie di iniziative di rilievo sia culturale che turistico.

L’apertura è fissata per sabato 25 settembre (ore 10 in biblioteca), con un convegno dedicato alla Deledda e al suo rapporto con Cervia. Il titolo dell’iniziativa è “Bella, verde e ventosa. Cervia nella vita e nelle opere di Grazia Deledda”. A ricordarla saranno lo storico Renato Lombardi, la scrittrice Elisa Mazzoli e la critica letteraria Elena Gagliardi, che tratteggeranno i luoghi in cui si muoveva la scrittrice, gli amici e i personaggi (ricordiamo Trucolo, che lei chiamava “l’omino dalla goccia di stagno), i riflessi sulle sue opere.

L’anniversario è stata l’occasione per siglare con il comune di Nuoro, sua città natale, un Patto di amicizia, che verrà presentato in Consiglio comunale martedì 28 settembre, data in cui si celebrano i 150 anni dalla nascita.

Mercoledì 20 ottobre alle 20.30 una tavola rotonda dal titolo “Sguardi di Grazia. Cronache al femminile della Cervia della Deledda”, di cui saranno protagoniste Giorgia Cecchi (Ecomuseo di Cervia), Ilaria Bedeschi (giornalista del Resto del Carlino) e Cristina Poni (Archivio Storico comunale).

Domenica 31 ottobre in collaborazione con Cervia Turismo e con Cervia la Spiaggia ama il libro, un appuntamento del trekking letterario urbano sulle tracce di Grazia Deledda. Il ritrovo sarà alle 20.30 presso la Torre San Michele. (Iscrizione obbligatoria. È prevista una quota di partecipazione. Per informazioni: 0544974400).

Il 13 novembre alle 16.30, in teatro comunale ci sarà la firma del Patto di Amicizia fra il Comune di Nuoro e il Comune di Cervia. Saranno presenti i sindaci dei due comuni. Nell’occasione verrà presentato il libro “Quasi Grazia” di Marcello Fois (Einaudi 20216), dedicato a Grazia Deledda (Evento in collaborazione con l’Associazione Rapsodia).

Inoltre la Biblioteca comunale e l’archivio storico proporranno una mostra di libri e documenti d’archivio relativi a Grazia Deledda (in biblioteca dal 25 settembre al 13 novembre), e visite guidate alla mostra e letture per conoscere l’opera della scrittrice sarda rivolte alle scuole del territorio (classi 4-5 primaria, Secondaria di 1 e 2 grado). Per informazioni: biblioteca@comunecervia.it

Il Servizio Verde propone la visita di due angoli di verde che piacerebbero a Grazia Deledda; due “lembi di Eden” che ricordano entrambi, per aspetti diversi, il suo piccolo orto fiorito a Nuoro: la Rotonda Grazia Deledda a Cervia, con le sculture di Angelo Biancini, e il Giardino sardo in Via Forlì a Milano Marittima.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.