Quantcast

Bunker tour a Cervia alla scoperta dei luoghi della Seconda Guerra Mondiale

Più informazioni su

Dopo il successo che ha caratterizzato in estate il tour nei bunker a Marina di Ravenna e a Punta Marina, Riviera Experience si sposta nel cervese e inaugura una collaborazione con il ricercatore ed esperto di storia locale Thomas Venturi che da anni organizza un itinerario in cui porta i curiosi a scoprire le tracce lasciate nel territorio cervese dalla Seconda Guerra Mondiale.

Durante il bunker tour si andranno a toccare con mano le fortificazioni tedesche realizzate alla fine del 1943. La guerra in quegli anni entrava del resto, per l’Italia, nei suoi anni più drammatici che finiranno solo nel 1945 con la Liberazione. Venturi, ideatore del blog cerviaemilanomarittima.org, mettendo a disposizione le sue competenze storiche che l’hanno portato a studiare in questi anni le fortificazioni belliche disseminate sulla costa romagnola, si avvale così della collaborazione della professionalità di Riviera Experience per dare al turista un’esperienza ancora più completa.

Oltre all’itinerario tra i bunker, ci sarà quello che farà scoprire le tracce dell’aeroporto degli alleati. Venturi si avvarrà della collaborazione di due guide professionali. Ogni partecipante sarà dotato di radioguide che saranno sempre sanificate e con auricolari mono uso. Grazie a queste radioguide sarà  più semplice seguire il tour da qualsiasi posizione senza creare assembramenti attorno alla guida.

In particolare, domenica 19 settembre partirà il tour dei bunker, il 26 si andrà alla scoperta dell’aeroporto degli alleati. Entrambi i percorsi partiranno alle 10.

Durante il Bunker Tour si andrà a toccare con mano le fortificazioni tedesche realizzate a Cervia alla fine del 1943 per contrastare un eventuale sbarco dal mare degli Alleati. Sarà una piacevole passeggiata che si snoderà tra i viali alberati della cittadina per andare a scoprire uno ad uno i bunker tedeschi ancora oggi visibili. Il ritrovo è davanti all’Osteria del Gran Fritto, nel porto canale di Cervia lato Milano Marittima.

Il secondo tour si chiama L’aeroporto degli alleati e andrà alla scoperta dei luoghi dove gli aviatori operavano per supportare l’avanzata dell’Ottava Armata Britannica che spingeva i tedeschi sempre più verso il Nord Italia. Sarà una piacevole passeggiata attraverso la pineta di Milano Marittima e tra le grandi colonie di architettura fascista che fungevano da parcheggio per gli aerei. Il ritrovo è fissato nella Diciannovesima Traversa davanti all’hotel Bellevue di Milano Marittima.

I costi: intero 12 euro, bambini 6-10 anni 5 euro, bambini sotto i sei anni gratuito. Partenza garantita con minimo 8 persone.

Per info e prenotazioni:

https://www.riviera-experience.it/prodotto/bunker-tour-cervia-e-milano-marittima/

info@riviera-experience.it

Più informazioni su