Quantcast

Bagnacavallo. Festa di San Michele, il programma del 25 e 26 settembre

Sabato 25 e domenica 26 settembre saranno moltissime le iniziative in programma a Bagnacavallo per la Festa di San Michele. Dal pomeriggio di sabato e per tutta la giornata di domenica la festa sarà animata dal mercato in via Mazzini, dagli espositori di prodotti tipici in via Ramenghi e, domenica 26, dal Garage Sale che all’ex convento di San Francesco proporrà un appuntamento dedicato a makers e creativi con i loro splendidi oggetti creati a mano.

Saranno aperte le osterie e i punti ristoro e si potranno visitare le dieci location di Interno 5, che per l’occasione proporranno eventi e appuntamenti (il programma completo è sui profili Facebook e Instagram @Interno5). Il Teatro Goldoni e il centro storico potranno essere scoperti grazie alle visite guidate del progetto Benvenuti a Bagnacavallo (info, orari e prenotazioni 0545 280898).

Per quanto riguarda incontri, musica e teatro, questo il programma delle due giornate. Sabato 25 settembre prenderà il via la rassegna di musica nelle chiese con Cantavan tutti insieme ad una voce, concerto per coro e trio d’archi con la Corale bagnacavallese Ebe Stignani diretta dal Maestro Giorgio Coppetta Calzavara, in collaborazione con Pro Loco Bagnacavallo (chiesa del Carmine, ore 20.15). Dalle 20.45 al Giardino dei Semplici 05QuartoAtto porterà in scena Freak out!, spettacolo di improvvisazione teatrale. Sotto la Torre Civica dalle 21 si esibirà il gruppo musicale I Tarantucci. Sempre la musica sarà protagonista all’ex convento di San Francesco con la seconda e ultima serata del mini festival di musica contemporanea curato da Magma. Il live inizierà alle 21.30 con Francesca Heart, proseguirà con Francesco Cavaliere e si concluderà con Babau.

La sala di Palazzo Vecchio ospiterà una doppia proiezione, alle 19.30 e alle 21.30, del documentario Profumi e sapori, realizzato durante la cena dei popoli del 2020. Domenica 26 settembre la lunga giornata di festa inizierà alle 8 con l’apertura del punto vaccinale in piazza della Libertà realizzato dall’Ausl Romagna in collaborazione con il Gruppo comunale di Protezione Civile. Dalle 9 ci si potrà ritrovare sempre in piazza per Fitwalking for Ail, la camminata solidale per raccogliere fondi a sostegno della ricerca e dell’assistenza ai pazienti con tumori al sangue che alle 10 partirà poi alla volta di Villa Prati e ritorno.

Sempre la solidarietà sarà protagonista nel pomeriggio, dalle 15.30, con Viva Sofia, informazioni teoriche di primo soccorso e disostruzione delle vie aree, rianimazione cardio-polmonare per adulti e neonati a cura di Lions Club Bagnacavallo. Alle 17 doppio appuntamento con il teatro. I più piccoli e le loro famiglie potranno assistere al Teatro Goldoni a Cappuccetto Rosso, la celebre fiaba portata in scena dalla compagnia TCP – Tanti Cosi Progetti per Accademia Perduta Romagna Teatri (in replica anche alle 20.30, ingresso 5 euro, prevendita sabato 25 settembre dalle 10 alle 13 presso la biglietteria del Goldoni, che domenica sarà poi aperta un’ora prima degli spettacoli). Sempre alle 17 ma in Piazza Nuova ci sarà ItinerDante, spettacolo teatro di strada a tema dantesco con la compagnia I Naufraghi Inversi.

La musica sarà protagonista in serata: alle 20.15 nella collegiata di San Michele con Il linguaggio spirituale di Dante, concerto del Coro Casual Gospel di Castel San Pietro Terme diretto da Silvia Gisani, e alle 21 sotto la Torre Civica con le Femme Folk. Si potranno visitare per tutto il fine settimana, con orari straordinari in occasione della festa, le mostre d’arte. Oltre alle due grandi esposizioni curate dal Comune al Museo Civico delle Cappuccine (Come una fiamma bruciante. La Commedia di Dante secondo Aligi Sassu) e all’ex convento di San Francesco (Il rituale del serpente), si potranno trovare fotografia, pittura, installazioni e scultura nei luoghi principali della festa, dalla chiesa del Suffragio con le opere di Liliana Santandrea al Sacrario dei Caduti con la collettiva a cura di Bi-Art Gallery, dalle Salette Garzoniane con le fotografie del Club Cine Foto Amatori bagnacavallese a Palazzo Vecchio, con l’associazione Arte e Dintorni nella sala principale e le opere di Laura Rambelli nell’Antica Galleria.

Organizzata dal Comune di Bagnacavallo con il patrocinio e il contributo della Regione Emilia-Romagna, la Festa di San Michele 2021 ha come main sponsor: Società Padana Energia, Romagna Acque, Hera, Orva, Calzaturificio Emanuela, Deco, Molino Spadoni e Bcc. Il programma completo è disponibile sul sito www.festasanmichele.it

La festa proseguirà fino al 29 settembre, giornata del patrono. Per l’accesso valgono le regole del Green pass.