Quantcast

Donate due opere di pregio dell’artista Nicolò Renda all’Umberto I di Lugo

Più informazioni su

Si è svolta venerdì pomeriggio, presso la Direzione Medica Sanitaria del Presidio Ospedaliero di Lugo, la consegna di due opere in ceramica da parte dell’artista Nicolò Renda di Massa Lombarda, destinate allo stesso nosocomio.

Le opere di arte moderna,  realizzate dall’artista locale, che ha preso le mosse sulla scia dell’artista-writer inglese Banksy, considerato uno dei maggiori esponenti della street-art continentale.

Le opere di Nicolò Renda riguardano argomenti di attualità’ come la cultura ed il patrimonio di conoscenze umane in chiave satirica e le due opere donate, create in relazione ad una sua visione uomo-lavoro, compongono una collezione di oltre dieci pezzi, del valore di circa mille euro ciascuno, in gran parte vendute a collezionisti privati.

Il sig. Nicolò’ Renda è stato accolto dal Direttore del Presidio Ospedaliero di Lugo Dottor Paolo Tarlazzi e dal suo staff, che ha ringraziato l’artista,  esprimendo soddisfazione per l’importante donazione, che andrà ad arricchire la collezione del patrimonio dell’Ausl Romagna e in particolare del Presidio Ospedaliero di Lugo, Presidio da sempre di riferimento.

“Prossimamente – ha anticipato il Direttore del Presidio dr. Paolo Tarlazzi – le opere donate saranno  collocate insieme ad altre, provenienti anch’esse da donazioni di cittadini sensibili all’operato dei professionisti sanitari e vicini alla sanità pubblica, in una esposizione  permanente, presso l’Umberto I di Lugo, con lo scopo di riconoscere loro un tributo che le renda visibili anche  a tutta la cittadinanza, a testimonianza dell’impegno  morale e culturale della società civile.

L’obiettivo è quello di creare un percorso di umanizzazione ospedaliera, che si snoda fra cura ed arte, per  sensibilizzare l’umanità sui temi di relazione tra cura e vita, sui concetti della memoria della solidarietà’ e di condivisione,  argomenti forieri sicuramente di riflessioni, perché l’arte, associata all’arte di donare, può aiutare e salvare ognuno di noi”.

Più informazioni su