Soirée IOR Ravenna il 19 novembre al Mercato Coperto per raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro

Più informazioni su

Dopo un anno difficile per le attività di volontariato si torna gradualmente alla normalità. Un’organizzazione come lo IOR, che fa della prossimità e della vicinanza il proprio fondamento, ha accettato suo malgrado lo svolgimento solo parziale dei servizi, consapevole della necessità di misure emergenziali ma altrettanto conscia delle problematiche che avrebbe creato la sospensione dell’assistenza gratuita a beneficio dei più fragili.

In una fase in cui le drammatiche vicende del Covid-19 hanno messo in secondo piano tutte le altre patologie occorre rimettere al centro i bisogni del paziente oncologico, per questo la ripartenza per lo IOR è molto importante: “vogliamo continuare a dare ai pazienti e alle loro famiglie quel supporto necessario per rendere migliore la qualità della vita durante la malattia e continuare le attività di finanziamento dei progetti di ricerca, di acquisto di tecnologia innovativa e dei programmi di investimento. Sicuri di ritrovare sul territorio bizantino una sensibilità con pochi eguali verso la mission che lo IOR porta avanti dal 1979, questo evento sarà anche l’occasione per ricordare il nostro fondatore, il prof. Dino Amadori, e la sua vision di un futuro sempre più libero dal cancro.”

Giunto alla sua sesta edizione, il Charity Dinner IOR rappresenta tradizionalmente un momento di condivisione e relazione tra l’Istituto Oncologico Romagnolo, le autorità locali, il tessuto sociale ed imprenditoriale ed il personale medico delle principali strutture oncologiche dell’area. L’importanza di tale evento, che negli anni ha portato ad un contributo di oltre 100.000 euro per la lotta contro il cancro, frutto di più di 500 presenze, è sancita anche dalla sempre convinta adesione delle massime autorità cittadine.

Quest’anno Soirée IOR Ravenna si terrà il 19 novembre alle ore 20.00 nella sala al primo piano del Mercato Coperto di Ravenna in piazza Andrea Costa, luogo storico appena ristrutturato e diventato un ambiente prestigioso al servizio della città. Saranno rispettate, nello svolgimento dell’evento, tutte le forme di sicurezza vigenti.

Durante la serata avremo i saluti delle autorità, ed alcuni interventi che illustreranno le nostre attività, tra i quali il Dr. Luca Panzavolta Presidente IOR, il Dr. Fabrizio Miserocchi Direttore Generale IOR, il Dr. Stefano Tamberi Direttore U.O. di Oncologia di Ravenna, Lugo e Faenza ed il Dr. Mattia Altini Direttore Sanitario AUSL Romagna, il Dr. Giorgio Martelli, Direttore Generale IRST IRCSS “Dino Amadori” di Meldola e Michele De Pascale, Sindaco di Ravenna. La serata sarà accompagnata da un intrattenimento musicale.

Come oramai tradizione per la partecipazione IOR richiede un’offerta di 1.000 euro alle aziende e 50 euro alle singole persone. È necessario confermare la partecipazione, entro venerdì 12 novembre al numero 0544 34299 (Paola) o scrivendo a p.delorenzi@ior-romagna.it.

Più informazioni su