Quantcast

Faenza. Una serata per ricordare la figura di Antonio Zucchini a mezzo secolo dalla scomparsa

Più informazioni su

Nel 2021 ricorre il 50esimo anniversario della morte di Antonio Zucchini, ultimo sindaco democratico di Faenza prima del ventennio fascista. Zucchini è riconosciuto quale figura di spicco tanto nella vita sociale che intellettuale della città tanto che, recentemente, la Commissione toponomastica ha deciso di dedicargli una via pubblica.

Per rendere omaggio e ricordare il profilo di Antonio Zucchini, il Comune di Faenza e la Diocesi di Faenza e Modigliana, in collaborazione con Anpi, Azione Cattolica e movimento Scout, hanno organizzato una serata dal titolo ‘Antonio Zucchini, sindaco di Faenza 1920-1923: Nihil violentiae, multum vero iustitiae (nulla alla violenza, tutto alla giustizia)’. L’appuntamento è per venerdì 10 dicembre, a partire dalle 20.30, presso l’Aula Magna del Seminario e Scuola media Europa, in via Degli Insorti 2 a Faenza.

Alla serata di studio interverranno Mario Toso, Vescovo di Faenza-Modigliana; Massimo Isola, sindaco di Faenza; Roberto Balzani, professore ordinario di storia contemporanea presso il DiSCI dell’Università di Bologna; Alberto Fuschini, presidente di ANPI Faenza; Francesco Zucchini, curatore archivio privato della famiglia Zucchini.

Momento musicale curato da Paolo Frapoli (cantante lirico) e Serena Perego (pianista). La serata verrà moderata da Samuele Marchi, direttore del settimanale ‘Il Piccolo’. Per partecipare sarà necessario esibire il green pass.

Più informazioni su