Quantcast

Sindaco di Massa Lombarda Bassi: “I tabaccai durante il Covid presidi di comunità”

Da tempo ormai le tabaccherie non sono più dei normali negozi generalisti, ma veri e propri punti di riferimento per la cittadinanza. Il tabaccaio è spesso visto dai propri clienti come un confidente, un amico, colui che, conosce bene i servizi della città e spesso aiuta le persone ad orientarsi nei vari servizi anche digitali.

“Il sindaco in azienda” ha raggiunto le sessanta imprese visitate in poco più di sei mesi. Tra queste non poteva mancare la tabaccheria di Gian Paolo Berardi che, insieme alla moglie Patrizia gestisce questa attività da ben 35 anni. Dopo pochi anni dall’insediamento si è aggiunta la rivendita di giornali, al gioco pubblico legale, infatti, in tabaccheria si svolgono una gran quantità di servizi: dal pagamento dei bollettini all’acquisto di biglietti ferroviari, frecce Trenitalia comprese, dal ritiro dei pacchi degli ordini on line ai certificati anagrafici.

“Noi tabaccai siamo sempre rimasi al servizio della comunità – ha dichiarato con orgoglio Gian Paolo Berardi – Siamo aperti molte ore e ci consideriamo un presidio importante per tutti. Lo spirito di servizio e la responsabilità con cui noi tabaccai abbiamo tenuto aperte le saracinesche durante il lockdown ha richiesto enormi sacrifici, dal punto di vista umano ed economico. Spero che al più presto si possa tornare alla situazione precedente”.

Questo negozio, infatti, ha assunto il ruolo di punto di riferimento e di aggregazione per la comunità di Fruges. La clientela è prevalentemente locale mentre in estate grazie alla propria ubicazione sulla San Vitale, si arricchisce di automobilisti di passaggio.

“Gian Paolo è innanzi tutto uno dei miei più cari amici, – ha dichiarato il sindaco Daniele Bassi – siamo coetanei, ci conosciamo da sempre e esiste tra noi un forte legame personale e familiare. Come imprenditore sa mettere a suo agio qualsiasi tipo di clientela; fra le sue tante doti evidenzio la pazienza, che un po’ gli invidio. Gian Paolo e Patrizia sono estremamente generosi. Li troviamo infatti sempre al fianco e a sostegno delle società sportive del territorio e delle iniziative benefiche locali”.