Quantcast

Ravenna. Un centinaio di agenti della Polizia locale impegnati H24 per controlli tra il 25 e il 26 dicembre

Vicesindaco Fusignani: “Vigiliamo perché le festività natalizie si possano svolgere in serenità”. Gli agenti della Polizia locale in servizio in centro storico e nel forese

Il vicesindaco con delega a Sicurezza e Polizia locale, Eugenio Fusignani è intervenuto pubblicamente richiamando la cittadinanza al buon senso in vista delle feste natalizie, in modo che possano svolgersi in serenità: “Stiamo per trascorrere per la seconda volta il Natale e la festa di Capodanno in pandemia. Certamente in una situazione molto diversa rispetto al 2020 – afferma  –, con più libertà di movimento, ma siamo sempre richiamati a comportamenti responsabili, nel rispetto delle regole che prevengono il contagio da Covid-19 e delle disposizioni obbligatorie previste da decreti e ordinanze. Per questo, al di là della responsabilità personale a cui tutti dobbiamo attenerci, l’impegno dell’Amministrazione, attraverso la Polizia locale, è quello di vigilare perché tutto si svolga in serenità. È importante tutelare l’attività imprenditoriale, garantire il legittimo divertimento di cittadini e turisti, difendendo la tranquillità dei residenti, sia in centro storico che nel forese”.

Saranno circa 100 gli agenti della Polizia locale impegnati nel pattugliamento del territorio comunale tra il 25 e il 26 dicembre, 24 ore su 24. In particolare verificheranno la corretta adesione ai protocolli anticovid.

“Questo impegno – aggiunge Fusignani – si svolge in coordinamento con la Prefettura e con le altre forze dell’ordine per assicurare attenzione e garantire la sicurezza a tutti i livelli. Grazie a questo costante impegno Ravenna è una città che non ha particolari criticità. Non sono presenti gravi elementi di emergenza legati a criminalità e illegalità diffusa e l’Amministrazione ha sempre adottato tutti i provvedimenti e gli strumenti a disposizione per tenere sotto controllo qualunque situazione possa far emergere problematiche di ordine pubblico. In questo contesto desidero ringraziare il comandante e il corpo della Polizia locale per l’impegno e anche l’Associazione nazionale carabinieri, sezione di Ravenna, per il prezioso ausilio nell’essere presente, anche in questo periodo di festività, con diversi servizi sul territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da armando

    Sig. Fusignani…Ricordi a quei gentili signori che si metteranno sulle strade (personalmente li ringrazio) che controllino e multino gli automobilisti che non hanno l impianto di illuminazione regolamentare (cioè lampade fulminate)..pericolosissimi in questi periodi di nebbia e cattivo tempo .-

  2. Scritto da C.

    Anche stavolta sono d’accordo col sig. Armando. Quegli automobilisti, con un faro spento, cosa fanno? Accendono gli antinebbia! Azione non regolare. Ma tanto nessuno controlla o sanziona…