Quantcast

Durante il Concerto per le vittime della Shoah realizzato un mosaico dalle allieve delle Scuole d’Arte di Ravenna,

Mercoledì 26 gennaio 2022 ore 21, nell’antisala del Ridotto del Teatro Alighieri, in occasione del Concerto del pianista Adi Neuhaus in Memoria delle Vittime dell’Olocausto per la Giornata della Memoria 2022 nell’ambito della rassegna Capire la Musica 2021-2022, anche quest’anno l’Associazione Dis-ORDINE ha colto l’invito del Maestro Paolo Olmi per proporre, nell’ambito del prestigioso appuntamento, una mostra e un laboratorio di mosaico in diretta sul tema dell’olocausto. Le giovani ex-allieve delle Scuole d’Arte di Ravenna, Marika Dall’Omo e Chiara Sansoni, coordinate da Elena Pagani e Edoardo Missiroli, hanno realizzato un intervento in mosaico su elaborazioni grafiche di Mariella Busi De Logu, utilizzando strumenti e cavalletto appartenuti a Ines Morigi Berti.

Fin dalla sua costituzione l’Associazione Dis-ORDINE ha partecipato alla ricorrenza della Giornata della Memoria, come anche nel 2017 con la realizzazione di un QR Code in mosaico installato all’ingresso della Scuola Mordani nell’ambito delle celebrazioni in ricordo di Roberto Bachi con le testimonianze di Silvano Rossetti, Sergio Squarzina e, in particolare lo ricordiamo con estrema ammirazione, l’arch Danilo Naglia, affermato professionista ravennate noto autore di significative architetture ravennati, ex-allievo del Liceo Artistico di Ravenna, ex-insegnante di architettura di molti Maestri Mosaicisti all’Istituto d’Arte di Ravenna, morto recentemente.

Nella foto: Marcello Landi, Marika Dall’Omo, Mariella Busi, Chiara Sansoni, Adi Neuhaus, Elena Pagani, Silvana Lugaresi Olmi.