Quantcast

Lugo, presentato al Baccara il prossimo Giro della Romagna

Più informazioni su

E’ stata la discoteca Baccara di Lugo a tenere a battesimo l’edizione
2009 del Giro della Romagna, classica del calendario che andrà in scena
il prossimo 6 settembre con la regia organizzativa della Società Ciclistica Francesco Baracca. La gara toccherà i territori di Lugo, Bagnacavallo, Cotignola, Faenza e Brisighella.

Quella che verrà proposta tra poche settimane sarà un’edizione molto particolare in quanto la gara che si correrà con partenza ed arrivo a Lugo si appresta a tagliare il prestigioso traguardo del centenario che sarà festeggiato nel 2010.

Alla presentazione hanno partecipato numerose autorità, tra queste il presidente del Comitato Regionale Emilia Romagna della Federazione Ciclistica Italiana, Davide Balboni, il presidente della Federazione Ciclistica della Repubblica di San Marino, Daniele Cesaretti, il commissario tecnico della nazionale italiana, Franco
Ballerini, l’assessore allo sport della provincia di Ravenna, Massimo Ricci Maccarini, oltre agli assessori allo sport dei comuni di Lugo e Cotignola, Ombretta Toschi e Daniela Emiliani e il presidente del comitato provinciale del CONI, Umberto Soprani.

Giorgio Tampieri, presidente della SC Francesco Baracca, nel proprio intervento ha sottolineato come il Giro della Romagna possa valorizzare un territorio ricco di storia e tradizioni come quello che ospita la manifestazione.

Il Giro della Romagna dopo il via da Lugo, toccherà i territori dei comuni di Bagnacavallo e  Cotignola per poi raggiungere Faenza dove inizierà un circuito,  da affrontare due volte, con la salita di Calbane e il Monte Carla.

Sarà quindi il turno di Monte Casale che precede l’ultima salita al Monticino di Brisighella e l’ultimo strappo dei Vernelli a circa 18 chilometri dall’arrivo che è posizionato davanti al Bingo – Baccara in via Provinciale Felisio a Lugo.

 

Più informazioni su