Pallamano / Una giovane e bella Handball Faenza sfiora l’impresa con la capolista Ferrara

La squadra di Chiarini perde di misura (26-28) con la capolista Ferrara United

Più informazioni su

Tira fuori l’orgoglio, il cuore, ma soprattutto una prestazione lucida e di squadra l’Handball Faenza che cede di misura in casa al Ferrara United, la formazione forse più forte del torneo, cedendo di due reti (26-28). E’ stata la miglior prestazione stagionale di Faenza, considerando la qualità dell’avversario.

Una partita molto combattuta, contro ogni pronostico, risoltasi a favore degli estensi che hanno fatto valere la loro maggiore esperienza.

Dopo l’iniziale vantaggio dei ferraresi, dal pareggio (3-3), i faentini passavano avanti a condurre per tutto il primo tempo o al massimo il punteggio era in parità a tratti fino all’intervallo (14-14).

Ottimo primo tempo quindi con gli under 18 biancazzurri schierati che giocavano con disinvoltura ben orchestrati da capitan Tramonti.

All’inizio della ripresa, Ferrara United forzava i tempi e scavava un solco importante di cinque reti di margine nei primi dodici minuti (17- 22). Era il break decisivo, e, nonostante un tenace finale, i faentini non riuscivano a rimontare e il divario rimaneva di due reti (26-28).
Negativo il risultato dunque, ma si è vista una squadra faentina in netta crescita di gioco e convinzione nei propri mezzi.

Oltre al brillante Chiarini, terminale offensivo, e al sagace esperto Tramonti, da lodare le prestazioni di Bosi, Filipponi e Leotta, all’esordio con gol.
Tra quaranta giorni alla ripresa del campionato dopo la pausa invernale si spera di vedere un ulteriore miglioramento. 

Handball Faenza – Ferrara United – 28-26 (p.t. 14-14)
Faenza: Frisone, Mandelli; Bosi, Filipponi 3, Leotta 1, Ceroni 2, Chiarini 10, Amaroli, Bartoli 1, Bertelli 4, Della Valle, Morelli, Tagliaferri 2, Tramonti 3. All.: Chiarini
Ferrara: Scalabrin, Maranini; Succi 1, Braiato 1, Castaldi 10, Montanari 1, Garani 4, Giovanardi 1, Pastore 3, Rendine 1, Sgargetta 6, Battaglia, Ferretti. All.: Ribaudo
Arbitro: Baraldo

Altri risultati:
Rubiera – Ravarino 29-25
Nonantola – Marconi 23-30
Savena – Carpi 42-14
Romagna- Castellarano posticipata al 23 gennaio 2016

Classifica: Ferrara e Savena p. 18; Romagna (*) 15; Castellarano (*) e Nonantola 9; Marconi 6, Faenza 4; e Ravarino 3; Rubiera 1; Carpi p. 0

Più informazioni su