Bagnacavallo, grande successo per la sesta edizione del Carnevallo

Castellucci, presidente della Pro loco: "La comunità bagnacavallese ha unito le proprie forze per organizzare una grande festa collettiva"

Più informazioni su

Un coloratissimo centro storico ha accolto, domenica 21 febbraio a Bagnacavallo, il corteo mascherato della sesta edizione del Carnevallo. Oltre cinquecento persone fra bambini, ragazzi e adulti hanno sfilato per le vie della città. In tutto erano undici i gruppi in maschera, due dei quali provenienti da fuori comune (Modigliana e Bagnara di Romagna).

La sfilata è stata aperta dalle maschere del Quadro Veneziano di Patrizia Gallina di Lugo, molto apprezzate dal pubblico per la loro bellezza, eleganza e originalità, mentre la chiusura è stata affidata agli sbandieratori della Contrada del Ghetto di Lugo.
Il presidente della Pro Loco Arnaldo Castellucci, che a nome del comitato organizzatore ha voluto ringraziare l’Amministrazione comunale per la disponibilità e la collaborazione, ha sottolineato che «il successo dell’iniziativa è senz’altro dovuto al coinvolgimento della comunità bagnacavallese: bambini, ragazzi, insegnanti e genitori hanno unito le loro forze per organizzare una grande festa collettiva, per creare un’occasione per stare insieme, socializzare e al tempo stesso mantenere viva la nostra bella città. Un sentito ringraziamento – ha concluso – va anche ai volontari della Protezione civile per la collaborazione prestata prima, durante e dopo la sfilata».

Il comitato organizzatore del Carnevallo è formato dalle associazioni Pro Loco, Bagnacavallo Fa Centro, Amici di Neresheim, scuola di musica Doremi, Tutti per la Scuola, Avis, Centro Sociale Amici dell’Abbondanza e Traversara in fiore.

Più informazioni su