L’Atletica Ravenna protagonista nei meeting di settembre

Il pesista Natali ad un passo dal minimo per gli assoluti indoor

Più informazioni su

Il mese di settembre si sta rivelando davvero prodigo di risultati positivi per l’Atletica Ravenna. Ai campionati regionali Allievi (under 18) e Master di Modena i portacolori del team ravennate si sono particolarmente distinti.

 

Massimo Benedetti (master M55) ha conquistato ben due titoli regionali nel getto del peso con 10,02 e nel lancio del martello con maniglia corta, con 13,03. Nella categoria Allievi invece, Matteo Castelvetro si è classificato al quarto posto nel giavellotto, realizzando il proprio primato personale con 47,17 ovvero una prestazione che, se realizzata solo poche settimane fa, gli avrebbe consentito di partecipare ai Campionati italiani di categoria.

 

Al memorial ‘Claudio Fantinelli’, il pesista Gabriele Natali (classe ’96) si è fatto onore, conquistando il terzo gradino del podio dietro i due pilastri a livello italiano della specialità, cioè Bianchetti e Dodoni. Nel salto in lungo invece la ‘cadetta’ Dal Pozzo Gaia è salita sul gradino più alto del podio con la misura di 5,15 consolidando la propria supremazia in regione nel salto in lungo. Con questa prestazione la ‘lunghista’ ravennate si è peraltro garantita il diritto a partecipare ai prossimi Campionati italiani di categoria.

 

Nell’ultimo weekend poi i Campionati regionali junior (under 20) e promesse (under 23) di Modena hanno portato bene all’Atletica Ravenna. Nel lancio del disco junior Giovanni Benedetti si è classificato al secondo posto. In grande evidenza si è messo Gabriele Natali che, oltre a conquistare il titolo regionale nel getto del peso ‘promesse’, ha ritoccato il primato personale, portandolo 14,94 ovvero a soli 6 centimetri dal minimo per la partecipazione ai Campionati assoluti indoor.

Più informazioni su