Quantcast

Basket, Rekico a Cento contro la Baltur per una delicata sfida da alta classifica

Appuntamento al Pala Ahrcos di Cento alle 18

Più informazioni su

Un derby regionale dal sapore di alta classifica. Sarà questo il leitmotiv che accompagnerà la Rekico domenica in casa della Baltur Cento (palla a due ore 18 Pala Ahrcos, Piazzale Donatori sangue organi, Cento), una delle cinque regine del girone. 

 

 

Faenza si presenterà con il morale altissimo in virtù di un’ottima classifica e decisa a provare il colpo grosso in terra emiliana. L’impresa non sarà delle più semplici, ma con l’aiuto dei tanti tifosi faentini che saranno presenti sugli spalti (la prevendita in settimana è andata a gonfie vele) nulla sarà impossibile.

 

WEB RADIO

La radiocronaca della partita sarà trasmessa in diretta sulla web radio dei Raggisolaris. Per ascoltarla su computer, smartphone e tablet bisognerà cliccare sul link http://awdio.com/Raggisolaris-Faenza  che trovate nella sezione “web radio” nella home page del sito www.raggisolaris.it  oppure sul link che sarà postato poco prima dell’inizio del match sulla pagina Facebook ufficiale della società. E’ inoltre disponibile l’app Awdio per IOS e Android. E’ consigliato utilizzarla con gli smartphone. Dopo averla scaricata bisognerà entrare nel canale Raggisolaris Faenza effettuando il login con il proprio profilo Facebook o registrandosi: entrambe le operazioni sono gratuite. Una volta entrati nel canale Raggisolaris cliccate sul triangolo che compare sul logo della società e partirà la diretta.

 

L’AVVERSARIO

Anche in questa stagione la Baltur Cento è tra le favorite per la promozione in serie A2, un obiettivo che ha visto sfumare a giugno nella finale play off persa contro Forlì. Anche in questa stagione Cento sta recitando un ruolo da protagonista, occupando la vetta della classifica con 14 punti insieme a Bergamo, Crema, Piacenza ed Orzinuovi. In estate la dirigenza centese ha deciso di ripartire da coach Lanfranco Giordani e dal nucleo dei protagonisti dello scorso anno, inserendo però tre pedine fondamentali da quintetto. Come guardia è stata tesserata Adrian Chiera (ex Rimini in serie B), che sta viaggiando sui 13 punti a partita, mentre da Forlì è arrivata l’ala grande Luca Pignatti, reduce dall’ennesima promozione in carriera. Ottimo anche l’innesto di Sebastiano Bianchi da Tortona (serie A2), assente però nelle ultime giornate. A completare il poker delle new entry è il centro Matteo Botteghi, ex Santarcangelo (serie B). Oltre a Chiera e a Pignatti nel quintetto titolare ci sono il play Mattia Caroldi, l’ala Luca Bedetti e il pivot Michele Benfatto. Dalla panchina sono pronti ad entrare il play Lorenzo Brighi, la guardia Lorenzo D’Alessandro e l’ala Davide Andreaus. IL

 

PREPARTITA

“Cento è una squadra costruita per la promozione – spiega il general manager Andrea Baccarini -, ma l’affronteremo con il nostro solito spirito, dando il massimo e facendoci valere. In questi primi due mesi il nostro campionato è stato positivo e la buona classifica è figlia della forza e della mentalità dei giocatori. Fino all’ultimo non molliamo e questo spirito ci sta permettendo di toglierci molte soddisfazioni e di mantenere vivo il sogno play off. Guardando il roster di Cento c’è poco da dire, perché in un gruppo molto competitivo con elementi del calibro di Caroldi, Bedetti e Benfatto sono stati inseriti Pignatti e Bianchi, giocatori di grande qualità. Senza dimenticare poi Giordani, allenatore che stimo molto. Sarà una partita molto dura e non vediamo l’ora di giocarla. Inoltre come sempre accade quella contro Cento non è una gara come tutte le altre viste le rivalità tra le due piazze che risalgono ad inizio Anni Novanta ed infatti sugli spalti ci saranno molti nostri tifosi, che saranno l’arma in più contro una delle più forti squadre del girone”.

 

PROSSIMO TURNO

La Rekico ritornerà in campo nel turno infrasettimanale di giovedì 8 dicembre alle 18 al PalaCattani contro l’Hikkaduwa Milano.

Più informazioni su