Quantcast

Volley B1 femminile / Olimpia Cmc si prepara al match di domani contro il San Michele

Obiettivo dichiarato: scalare altre posizioni in classifica

Più informazioni su

Recuperate un po’ di energie nel corso della pausa, l’Olimpia Cmc si rituffa nel campionato di Serie B1 femminile con l’obiettivo di scalare altre posizioni dopo il fondamentale successo sul campo della rivale diretta Orvieto. Quella che di fatto è una volata lunga nove giornate – con cinque squadre in lotta per i primi quattro posti (la prima in A2, le altre tre ai playoff) – comincia domani, quando al Pala Costa le ravennati affronteranno le fiorentine del San Michele (inizio ore 18, arbitri Piccininni e Pivetta) in occasione della quinta giornata del girone di ritorno.

Per raggiungere l’obiettivo, Babbi e compagne dovranno innanzitutto limitare al massimo gli scivoloni con avversarie di seconda e terza fascia, come appunto San Michele. “Lo stop del campionato è stato utile per riprendere la forma migliore – inizia il coach Marco Breviglieri – con alcune giocatrici che hanno smaltito i loro acciacchi. Adesso ci aspetta una striscia di gare dove ci giocheremo gran parte delle nostre possibilità per conquistare le prime posizioni, a partire dagli scontri diretti con Conad Sicomputer e Perugia che seguiranno l’impegno con il San Michele. Se vogliamo colmare del tutto il gap che ci separa dalla vetta della classifica dovremo fare più punti possibili”.

Di fronte a sé l’Olimpia Cmc si trova una squadra in ripresa, rinfrancata dal successo dell’ultima giornata contro il Bastia Umbra, che ha spezzato una serie negativa di sette sconfitte e che le ha permesso di raggiungere al terzultimo posto le ‘cugine’ del Montespertoli, riducendo a quattro le lunghezze di distanza dalla quartultima Volley Club.

Di recente la formazione fiorentina ha cambiato la guida tecnica, con Sergio Travaglini che ha preso il posto di Dalla Balda, con il nuovo coach che può contare su un organico composto in gran parte da elementi molto giovani, dove le giocatrici più esperte sono le centrali Sacconi e Brandini e l’opposto Cheli. Il resto del sestetto titolare è infine composto da ragazze nate tutte dopo il ’95, come la palleggiatrice Bridi, le bande Colzi e Bianciardi e il libero Venturi.

“Si tratta di un match da non sottovalutare, contro un avversario a caccia di punti per avvicinarsi alla zona salvezza. Nella gara di andata disputata in Toscana abbiamo rischiato di finire al tiebreak e il San Michele è in ripresa: è una formazione che non ha un volto preciso, da non prendere sottogamba. Ci servirà fin da subito tanta concentrazione – termina Breviglieri – e soprattutto un buon approccio al match”.

Ingresso gratuito

Da quella contro San Michele fino al termine della regular season, tutte le partite casalinghe dell’Olimpia Cmc saranno a ingresso gratuito. Tutti coloro che hanno sottoscritto l’abbonamento per le gare dell’Olimpia Cmc potranno assistere gratuitamente anche alle restanti partite playoff della Bunge, esibendo la tessera all’ingresso direttamente il giorno della gara.

Le partite (18sima giornata, domani): Coveme San Lazzaro-Emilbronzo 2000 Montale Rangone (domani), Sia Coperture San Giustino-VC Cesena (domani), Montesport Montespertoli-Zambelli Orvieto, Olimpia Cmc Ravenna-San Michele Firenze, Limmi School Bastia-Conad Sicomputer Ravenna, Gramsci Pool Reggio Emilia-Tuum Perugia, Videomusic Castelfranco di Sotto-Ecoenergy 04 Moie.

Classifica: Conad Sicomputer 41 punti; Coveme 40; Zambelli e Olimpia Cmc 39; Tuum 36; Ecoenergy 04 29; Emilbronzo 2000 e Videomusic 26; Sia Coperture 19; Limmi School 17; VC Cesena 15; San Michele e Montesport 11; Gramsci Pool 8.

Più informazioni su