È OraSì Basket Ravenna la vera rivelazione del campionato di A2

Il team romagnolo, sponsorizzato per il secondo anno dal gruppo ravennate Unigrà, grazie a un formidabile girone di ritorno è secondo in classifica. Giacomo Sgorbati convocato per il raduno della nazionale under 20 di Roma

Più informazioni su

Si sta rivelando una stagione davvero eccezionale quella che sta vivendo il Ravenna Basket, il team impegnato nel campionato nazionale maschile di A2 e sponsorizzato per il secondo anno da OraSì, il brand del gruppo ravennate Unigrà che firma la gamma di alimenti vegetali a base di soia e riso di alta qualità 100% italiani destinati al canale del largo consumo. Dopo aver chiuso l’andata al sesto posto con un bottino di 18 punti, la squadra di coach Martino ha messo il turbo, vincendo 9 degli 12 match finora disputati nel girone di ritorno e schizzando così a quota 36, a sole due lunghezze dalla coppia di testa formata da Virtus Bologna e Treviso Basket.

Una rimonta clamorosa, verrebbe da definirla un’impresa, se consideriamo che OraSì Basket Ravenna è un team giovane, senza stelle di prima grandezza, ma guidato con competenza ed entusiasmo da coach Antimo Martino, dal 2015 a Ravenna dopo dieci anni tra giovanili e prima squadra alla Virtus Roma. Per l’allenatore molisano il rapporto con la società romagnola è diventato così forte che è di pochi giorni fa la notizia del rinnovo del contratto anche per le prossime due stagioni.

 

Se i meriti di Martino e degli assistenti Lotesoriere e Taccetti sono incontestabili – basti pensare che per 4 volte su 6 è salito sul podio come miglior coach del mese, riconoscimento ottenuto lo scorso ottobre – va detto che tutto il team ha saputo ottenere sul campo una serie di splendidi risultati, a cominciare dalla matematica qualificazione ai playoff con cinque giornate di anticipo. E anche alcuni singoli stanno lasciando il segno.

Il centro americano Taylor Smith, per il secondo anno a Ravenna, è il primo della lega di A2 in numerose statistiche: 9.8 rimbalzi difensivi, 1.8 recuperi, 2.8 stoppate, 68,4% nel tiro da 2 punti, 24.8 di valutazione. Dal canto loro, l’ala Giacomo Sgorbati ha avuto la soddisfazione di essere convocato in nazionale Under 20. A questo proposito, la società dichiara: “Esprimiamo soddisfazione per questo riconoscimento, che gratifica il lavoro del giocatore e dello staff tecnico, oltre che della società stessa, che ha scommesso fortemente su questo ragazzo, offrendogli il ruolo di ala piccola titolare a inizio stagione. Certi che la convocazione sarà uno spunto per crescere e lavorare sempre di più giorno dopo giorno, facciamo il nostro ‘in bocca al lupo’ a Jack!”.

Tutto questo senza dimenticare alcune vittorie particolarmente prestigiose, guarda caso con entrambe le capolista: due volte con la titolatissima Virtus Bologna e in casa con Treviso.

 

“Siamo davvero felici per gli ottimi risultati che stiamo centrando quest’anno – commenta il team manager OraSì Basket Ravenna Lorenzo Brigadeci – frutto di un fantastico mix tra giocatori, staff, dirigenza e, ultimi non per importanza, i tifosi, che ci stanno sostenendo sempre più numerosi e calorosi. Basti pensare che la media pubblico è passata dai 1.523 dell passata stagione ai 1.848 di quella in corso: un significativo +20%”.

 

“Vedere la OraSì cogliere risultati così belli sul campo e un seguito di tifosi così appassionati – afferma Gian Maria Martini, amministratore delegato di Unigrà, leader agroindustriale in Italia e tra i big player europei nella trasformazione di oli e grassi vegetali – è una grande soddisfazione per un’azienda come la nostra, così legata al territorio nelle sue migliori espressioni”. E a sottolineare la vicinanza al team ravennate e la volontà di sostenerla nel suo cammino sportivo, da pochi giorni il Gruppo ha rafforzato la sponsorship: così, a OraSì si affianca Martini Linea Gelato, il nuovo marchio che segna il rilancio della divisione gelateria di Unigrà. Il brand campeggerà sul campo nelle lunette sotto il canestro.

Più informazioni su