Libri. Marina Mander con L’Età straniera protagonista al Bibliocaffè di Bagnacavallo

Più informazioni su

La scrittrice triestina Marina Mander e il suo libro L’età straniera, edito da Marsilio, saranno protagonisti lunedì 24 giugno alle 21.30 del secondo appuntamento della ventesima edizione della rassegna letteraria estiva Bibliocaffè, curata dalla Biblioteca comunale Taroni di Bagnacavallo nel chiostro delle Cappuccine.

 

L’età straniera che dà il titolo al libro è quella dell’adolescenza, che accomuna Leo e Florin, un’età di cambiamenti e di estremi, in cui ciascuno è straniero a se stesso come mai, prima e dopo, nella vita. Leo porta con sé la ferita della morte del padre, mentre la madre, assistente sociale, decide di ospitare Florin, un ragazzino rumeno senza nessuno. Il loro incontro, raccontato dall’io narrante di Leo, restituisce attraverso le loro voci uno sguardo diverso su come sia possibile incontrarsi con ogni tipo di straniero, forse soprattutto con quello nascosto dentro di noi.

 

A dialogare con l’autrice sarà Emiliano Visconti di Rapsodia, che collabora con la biblioteca Taroni alla realizzazione della rassegna.

 

Il Bibliocaffè ha preso il via lunedì 17 giugno con lo scrittore romano Tommaso Pincio, preceduto dal saluto dell’assessore alla Cultura Monica Poletti e dalla presentazione della rassegna a cura di Patrizia Carroli della biblioteca Taroni.

 

Il terzo appuntamento è per lunedì 1 luglio con l’autore e attore cesenate Roberto Mercadini che presenterà Storia perfetta dell’errore (Rizzoli 2018).

 

Tutte le serate sono a ingresso gratuito, con inizio alle 21.30. Il consueto “bicchiere della buonanotte” sarà offerto dall’azienda Daniele Longanesi. Chi partecipa al Bibliocaffè ha diritto a un ingresso ridotto alla proiezione di Bagnacavallo al cinema presso il cineparco delle Cappuccine il martedì sera. Il chiostro delle Cappuccine è in via Vittorio Veneto 1/a a Bagnacavallo.

 

Per informazioni:
0545280912
taroni@sbn.provincia.ra.it

Più informazioni su