Sofia Collinelli regina d’Europa nell’inseguimento a squadre agli Juniores di Gand

Più informazioni su

Nuova grande impresa per Sofia Collinelli che ha condotto i colori azzurri sul tetto d’Europa ai campionati europei Juniores e Under 23 su pista di Gand (Belgio), dove l’Italia ha conquistato la medaglia d’oro nell’Inseguimento a squadre Donne Juniores. Tra le protagoniste dell’impresa, infatti, figura anche la ravennate Sofia Collinelli (classe 2001 e figlia d’arte, papà – e ds – Andrea è stato oro olimpico ad Atlanta 1996 nell’Inseguimento individuale).

Sofia Collinelli con Eleonora Gasparrini e le compagne di avventura Giorgia Catarzi, Camilla Alessio e Matilde Vitillo hanno sbaragliato la concorrenza, facendo registrare il miglior tempo nelle qualifiche di martedì, battendo la Russia nel primo turno e volando in finale dove ad arrendersi è stata la Gran Bretagna. Il tutto con riscontri cronometrici via via migliori per un’egemonia sportiva mai in discussione.

Sofia Collinelli, dopo la doppia medaglia d’oro  – sommata poi al bronzo continentale nell’Inseguimento individuale 2018 –  aggiunge un’altra “perla” alla collezione personale a livello internazionale: per lei, secondo titolo europeo e terza medaglia continentale oltre all’oro iridato. “Sono molto contenta, mi sento bene, ho dato tutto per le mie compagne per fare il miglior risultato possibile. – dice Sofia – Ce l’abbiamo fatta, la medaglia d’oro mi ha commosso, sono davvero felice, sono riuscita a coronare tutto il lavoro di questi mesi nonostante non avessimo a disposizione una pista in Italia. È andato tutto alla perfezione e abbiamo fatto registrare un gran tempo”.

Oggi Sofia Collinelli sarà impegnata nell’Inseguimento individuale (specialità dove è bronzo europeo uscente), con le qualificazioni in mattinata ed eventualmente finali nel tardo pomeriggio.

 

Più informazioni su