Alfonsine: a tu per tu con Ettore Casadei

Ettore Casadei lo abbiamo già visto qualche tempo fa, ma non lo avevamo ancora intervistato. Lo prendiamo al volo e facciamo alcune domande a questo attaccante del ’99 (nella foto assieme al DS Martini). Anch’egli, come gli altri, è assai motivato e ha le idee chiare su ciò che servirà quest’anno.

Anche tu conosci la serie D: che approccio dovrà avere la squadra per il prossimo campionato?

“Dovremo affrontare il campionato lavorando sodo ogni settimana, e concentrandoci partita per partita fino alla fine.”

Senz’altro conoscevi l’Alfonsine, ma cosa ti ha convinto ad unirti al progetto di Gori?

“Devo dire che mi ha convinto non solo il suo carisma, ma anche come mi ha descritto il suo metodo di lavoro.”

Per te si prospetta un campionato come elemento importante del reparto offensivo, come gestirai questa responsabilità?

“Di certo sono contento che allenatore e società mi abbiano dato fiducia. Personalmente mi metterò a disposizione della squadra, senza sentire la responsabilità come un peso, ma piuttosto come uno stimolo.”

Domani inizia la preparazione e tra due giorni c’è l’attesissima amichevole con il Ravenna. Come ti senti?

“Ho tanta voglia di iniziare. Ovviamente non sono ancora al massimo delle mie condizioni, ma le otterrò col lavoro di ogni giorno con i compagni e lo staff tecnico.”

A cura di Alex Caravita