Campionato. La Rekico Faenza debutterà al Palacattani il 29 settembre con Porto Sant’Elpidio

Più informazioni su

Una stagione in viaggio lungo la via Emilia e la costa Adriatica che partirà però dal PalaCattani. La Lega Nazionale Pallacanestro ha comunicato contemporaneamente i gironi della serie B e i calendari della stagione 2019/20 con la Rekico che è stata inserita nel girone C insieme a formazioni dell’Emilia Romagna, delle Marche e dell’Abruzzo. Queste saranno dunque le sue prossime avversarie: Cento, Cesena, Faenza, Pallacanestro Piacentina Piacenza, Ozzano, Rimini, Ancona, Civitanova Marche, Fabriano, Jesi, Porto Sant’Elpidio, Sutor Montegranaro, Senigallia, Chieti, Giulianova, Teramo.

Passando al calendario, i Raggisolaris esordiranno in casa domenica 29 settembre alle 18 con Porto Sant’Elpidio: mai nelle quattro stagioni in serie B avevano avuto il turno inaugurale al PalaCattani. La prima trasferta sarà invece la settimana successiva sul campo della neopromossa Sutor Montegranaro. La stagione regolare inizierà sabato 28 settembre e terminerà domenica 19 aprile e per la prima volta dopo diverse stagioni, ritornerà la pausa natalizia, con il campionato che si fermerà nel week end del 29/30 dicembre. Confermati i due turni infrasettimanali (mercoledì 16 ottobre a Chieti e mercoledì 29 gennaio in casa sempre contro gli abruzzesi) e la Final Eight di Coppa Italia che si terrà dal 6 all’8 marzo in una sede da definire. La novità regolamentare riguarda i play off con l’abolizione della Final Four in campo neutro e l’aumento da tre a quattro del numero delle promozioni in serie A2, che spetteranno alle vincitrici dei quattro tabelloni play off. Nella post season le prime otto del girone C si incroceranno con il girone D, comprendente società di Lazio, Puglia, Campania e Basilicata. Immutata la formula play out: l’ultima retrocede in C Gold insieme alle perdenti degli spareggi salvezza che coinvolgeranno le classificate dal 12esmo al 15esimo posto.

Il commento di coach Massimo Friso al girone e al calendario: “Di solito era il girone B ad essere quello con le maggiori pretendenti alla promozione – spiega l’allenatore -, mentre quest’anno tanti club ambiziosi saranno nel C: oltre a Cento, Cesena, Chieti e Fabriano ci sono squadre interessanti come Ancona,  Jesi e Rimini, ma sinceramente non vedo nessuna formazione materasso. Sarà un girone molto duro, ma anche stimolante, da affrontare con la giusta mentalità e con grande entusiasmo. Esordiremo in casa contro Porto Sant’Elpidio, sfida da affrontare con la massima attenzione come dovremo fare per tutta la stagione. Al momento è difficile fare ranking nel girone, perché a parte le prime della classe che hanno già costruite roster molto competitivi, le altre formazioni sono ancora attive sul mercato e potranno rinforzarsi nelle prossime settimane. La prima trasferta sarà invece a Montegranaro, un campo davvero caldo che ho avuto modo di testare di persona qualche anno fa da allenatore. Come sempre non mi piace parlare troppo del calendario, perché il nostro obiettivo dovrà essere quello di arrivare pronti all’inizio della stagione, lavorando duramente per essere competitivi in questo difficile girone”.

IL CALENDARIO DELLA REKICO

ANDATA

  • PRIMA GIORNATA Domenica 29 settembre ore 18: Rekico – Porto Sant’Elpidio
  • SECONDA GIORNATA Domenica 6 ottobre ore 18: Montegranaro – Rekico
  • TERZA GIORNATA Domenica 13 ottobre ore 18: Rekico – Cento
  • QUARTA GIORNATA Mercoledì 16 ottobre ore 21: Chieti – Rekico
  • QUINTA GIORNATA Domenica 20 ottobre ore 18: Rekico – Ancona
  • SESTA GIORNATA Domenica 27 ottobre ore 18: Cesena – Rekico
  • SETTIMA GIORNATA Domenica 3 novembre ore 18: Rekico – Jesi
  • OTTAVA GIORNATA Domenica 10 novembre ore 18: Civitanova Marche – Rekico
  • NONA GIORNATA Domenica 17 novembre ore 18: Rekico – Ozzano
  • DECIMA GIORNATA Domenica 24 novembrre ore 18: Rimini – Rekico
  • UNDICESIMA GIORNATA Domenica 1 dicembre ore 18: Rekico – Fabriano
  • DODICESIMA GIORNATA Domenica 8 dicembre ore 18: Rekico – Senigallia
  • TREDICESIMA GIORNATA Sabato 14 dicembre ore 21: Piacenza – Rekico
  • QUATTORDICESIMA GIORNATA Domenica 22 dicembre ore 18: Rekico – Giulianova
  • QUINDICESIMA GIORNATA Domenica 5 gennaio ore 18: Teramo – Rekico

RITORNO

  • PRIMA GIORNATA Domenica 12 gennaio ore 18: Porto Sant’Elpidio – Rekico
  • SECONDA GIORNATA Domenica 19 gennaio ore 18: Rekico – Montegranaro
  • TERZA GIORNATA Domenica 26 gennaio ore 18: Cento – Rekico
  • QUARTA GIORNATA Mercoledì 29 gennaio ore 20.30: Rekico – Chieti
  • QUINTA GIORNATA Domenica 2 febbraio ore 18: Ancona – Rekico
  • SESTA GIORNATA Domenica 9 febbraio ore 18: Rekico – Cesena
  • SETTIMA GIORNATA Domenica 16 febbraio ore 18: Jesi – Rekico
  • OTTAVA GIORNATA Domenica 23 febbraio ore 18: Rekico – Civitanova Marche
  • NONA GIORNATA Sabato 29 febbraio ore 20.15: Ozzano – Rekico
  • DECIMA GIORNATA Domenica 15 marzo ore 18: Rekico – Rimini
  • UNDICESIMA GIORNATA Domenica 22 marzo ore 18: Fabriano – Rekico
  • DODICESIMA GIORNATA Domenica 29 marzo ore 18: Senigallia – Rekico
  • TREDICESIMA GIORNATA Domenica 5 aprile ore 18: Rekico – Piacenza
  • QUATTORDICESIMA GIORNATA Sabato 11 aprile ore 20.30: Giuianova – Rekico
  • QUINDICESIMA GIORNATA Domenica 19 aprile ore 18: Rekico – Teramo

Più informazioni su