Atletica Ravenna: presentata la stagione 2019/2020

Più informazioni su

È stata presentata in una Conferenza Stampa all’arena del Nuovo Villaggio del Fanciullo, la stagione 2019/2020 dell’Atletica Ravenna. Sono stati illustrati i progetti societari, i corsi di avviamento all’atletica leggera, la stagione agonistica e il rinnovato staff societario.

Presenti all’evento l’assessore allo Sport Roberto Fagnani, la presidentessa di Linea Rosa Alessandra Bagnara, il presidente provinciale del Centro Sportivo Italiano, Alessandro Bondi, la Dott.ssa Elena Cavalazzi, medico sportivo, Ramona Monti Dott.ssa in Logopedia, il presidente di Atletica Ravenna Paolo Delorenzi, i tecnici e il rinnovato Staff di Atletica Ravenna.

La società ravennate ha ribadito la volontà di rimanere un riferimento nel panorama sportivo locale, sia nell’avviamento all’atletica leggera che nell’attività agonistica svolta sotto l’egida della FIDAL, Federazione Italiana di Atletica Leggera, presentando con orgoglio il nuovo progetto sportivo inclusivo: “Inclusione nell’atletica per tutti – progetto Sport e disabilità” patrocinato dal Comune di Ravenna, d’intesa con il CSI e l’associazione Letizia Onlus la Macina.

Atletica Ravenna, facendo rete con le organizzazioni sportive e sociali che hanno deciso di impegnarsi in questo ambizioso e interessante progetto, vuole proporre l’atletica leggera come strumento di crescita per atleti normodotati e con disabilità, come terapia per il recupero fisico e psicologico di bambini e ragazzi disabili, promuovendo lo sport paralimpico. L’integrazione, l’inclusione tra gli atleti normodotati e gli atleti con disabilità rappresenta la peculairità, l’unicità del progetto.

Durante la stagione sportiva 2019/2020 sono in programma convegni e incontri con esperti al fine di fare conoscere al meglio tutti i vantaggi di svolgere un’attività sportiva inclusiva da parte di bambini/ragazzi con disabilità. Altri incontri, riservati ai genitori di tutti gli atleti, sono già in programma nel proseguo della stagione agonistica, con temi medico scientifici inerenti lo sport. Gli appuntamenti saranno 4 o 5 dal mese di ottobre 2019 al mese di aprile 2020.

Allo scopo verrà istituito all’interno della società sportiva un comitato tecnico-medico-scientifico, con la partecipazione di medici sportivi, medici specialisti, psicologi, sociologi, tecnici e professionisti specializzati.

Atletica Ravenna al fine di pubblicizzare il progetto, organizzerà il 4 ottobre, a Ravenna, una manifestazione ludico/sportiva presso il Campo Scuola Comunale “Marfoglia”. A seguito di un accordo con l’ufficio scolastico sportivo, verranno invitati gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, con particolare riguardo alle classi con presenza di ragazzi con disabilità. Alla manifestazione verranno inoltre invitate le società sportive che già praticano l’attività dell’atletica leggera in Emilia-Romagna e nelle regioni limitrofe, organizzando una gara con le diverse specialità e che vedranno la partenza in contemporanea di atleti normodotati e con disabilità.

Atletica Ravenna sarà anche al fianco del progetto “Winners 4 the Cure”, seguito dalla Dr.ssa Chiara Bennati (Oncologia Ravenna), patrocinato da IOR (Istituto Oncologico Romagnolo), Maratona di Ravenna e dal Comune di Ravenna. Il progetto comprende una serie di iniziative tra cui un recente torneo di racchettoni, organizzato al Bagno 4 Venti di Punta Marina, da Gianfranco Corelli, istruttore di Beach Tennis e di Padel. Queste iniziative di sport, beneficenza e ricerca scientifica contribuiranno a finanziare l’obbiettivo più ambizioso: quello di organizzare a Ravenna, nei prossimi anni, una competizione sportiva destinata ad atleti di ogni età affetti da neoplasie solide ed ematologiche, provenienti da tutta Europa. Ricordiamo per il suo grande contributo Gabriele Cavina, attivo collaboratore di Atletica Ravenna, promotore e sostenitore delle tante iniziative comprese nel progetto, prematuramente scomparso il luglio scorso, dopo essere stato fiero testimonial di questo magnifico evento.

Più informazioni su