Ravenna. L’Olimpia Teodora sconfitta a Perugia per 2 a 3

Nonostante la sconfitta, il match dell’Olimpia Teodora contro la Wealth Planet (Perugia) culminato per 2 a 3 lascia al team ravennate tanti spunti su cui lavorare in settimana.

Dopo una partenza contratta che vale alle padrone di casa un 2-0 abbastanza comodo, le ragazze di coach Bendandi trovano una grande reazione vincendo terzo e quarto set. Il tie break è combattuto, ma Perugia la spunta per 15-12.

Coach Simone Bendandi ha cercato di fare il punto della situazione:

“E’ stato un test complicato perché non è facile esordire per il primo allenamento della stagione contro una squadra di categoria superiore. Sono soddisfatto perché abbiamo ottenuto un risultato positivo e tanti spunti su cui lavorare nelle prossime settimane. Non siamo partiti bene soprattutto dal punto di vista mentale. Inoltre, dopo i primi due set, le ragazze si sono sciolte e hanno fatto vedere cose molto positive, prima di tutto mettendo in campo il carattere che mostrano sempre durante gli allenamenti. C’è molta strada da fare dal punto di vista tecnico, ma spero che questo risultato possa dare fiducia alle ragazze per il lavoro futuro”.

Il tabellino

Bartoccini Fortinfissi Perugia – Conad Olimpia Teodora Ravenna 3-2 (25-15, 25-10, 20-25, 24-26, 15-12)

Perugia: Casillo 4, Bruno 1, Cecchetto (L), Montibeller 12, Raschie, Demichelis, Menghi 7, Angeloni 8, Strunjak 1, Lazic 14, Taborelli 2. N.e.: Bidias, Mio Bertolo. All.: Fabio Bovari. Ass.: Daniele Panfili.

Ravenna: Bacchi 2, Poggi, Altini 1, Piva 6, Canton, Strumilo 16, Guidi 4, Torcolacci 3, Calisesi (L), Manfredini 13, Parini 6, Rocchi (L), Morolli 3. All.: Simone Bendandi. Ass.: Dominico Speck Odelvis.