Centro Sub Nuoto Faenza: i fotosub ai Campionati italiani all’Isola d’Elba

La squadra dei fotosub del Centro Sub Nuoto Club 2000 di Faenza sta effettuando gli ultimi preparativi in vista della partenza di sabato prossimo per l’Isola d’Elba, dove al largo di Portoferraio sono in programma nei giorni successivi i Campionati Italiani di Fotografia Subacquea Digitale “Individuali e per Società”, organizzati dalla Federazione italiana Pesca sportiva Attività subacquee e Nuoto pinnato (Fipsas), in collaborazione con la Società “Gianfranco Bernardi Sub” di Firenze.

Nell’ambito delle tre consuete categorie (macchine Reflex, macchine Compatte, Società), i concorrenti saranno liberi di rappresentare e interpretare l’ambiente subacqueo del campo di gara, utilizzando tecniche tradizionali e/o innovative, purché le immagini evidenzino “l’ambiente sommerso”. I temi delle fotografie che passeranno al vaglio della giuria sono quattro: “pesce” (l’immagine più bella di un abitante dei fondali), “macro” (scatto ravvicinato di ciò che è molto piccolo), “grandangolo” (ripresa allargata di un bel colpo d’occhio sul fondale) e a tema “racconta il tuo mare”.

All’appuntamento più importante del 2019, il Centro Sub Nuoto presenta un gruppo di alta qualità. Nell’Individuale Reflex saranno in gara Marco Bollettinari, Fabio Iardino, Adriano Marchiori e la pluricampionessa italiana Virginia Salzedo, recentemente approdata alla società di Faenza; nella categoria delle Compatte per l’Individuale gareggeranno tre nuovi tesserati, ma decisamente all’altezza della situazione, la triestina Chiara Scrigner, il senese Michele Sbrilli e la napoletana Maria Elena Crispino; il Campionato per Società vedrà in lizza tre squadre: una composta da Fabio Iardino e Marco Bollettinari con modella Giulia Di Domenico, un’altra con Virginia Salzedo ed Adriano Marchiori con modella Isabella Moreschi, una terza con Michele Sbrilli e Maria Elena Crispino che gareggeranno senza modella.

A guidare “sul campo” l’agguerrito team manfredo sarà coach Andrea Giulianini, accompagnato dal presidente Antonio Marcelli. Sarà particolarmente stimolante il confronto con la Squadra Nazionale Italiana, composta da Guglielmo Cicerchia a Francesco Sesso, laureatasi campione del mondo una settimana fa nelle acque dell’Oceano Atlantico al largo dell’Isola di Tenerife nell’arcipelago spagnolo delle Canarie, i quali hanno anche conquistato rispettivamente una medaglia d’oro e una d’argento.

Va ricordato che nel 2018, nelle acque toscane dell’Argentario, Bollettinari e Iardino, con Chiara Scrigner, conquistarono il terzo posto nella classifica a squadre, a conferma delle prestazioni ottenute nelle tre precedenti edizioni da cui era ripartita la società di Faenza dopo un prolungato “stop” agonistico: una vittoria, una piazza d’onore e un terzo posto.

Il programma dei Campionati prevede per domenica 6 e lunedì 7 ottobre le gare dell’Individuale Compatte, per martedì 8 il Societario, per mercoledì 9 e giovedì 10 l’Individuale Reflex, per venerdì 11 i lavori della giuria, infine per sabato 12 alle 15 le proiezioni e le premiazioni.