I ragazzi del Ravenna Football Club a scuola di salute da chef Polato

Aspiag Service, la concessionaria Despar per il Triveneto e l’Emilia-Romagna, è scesa in campo con la società sportiva Ravenna Football Club per un progetto che si inserisce nella ricorrenza internazionale della Giornata mondiale dell’alimentazione, che si celebra ogni anno il 16 ottobre per ricordare l’anniversario della data di fondazione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, comunemente conosciuta come FAO.

“L’iniziativa My Foodball nasce dall’esigenza di insegnare ai ragazzi i principi una sana alimentazione, per prendersi cura della propria salute e per migliorare di conseguenza la propria performance sportiva – spiega Alessandra Destro, responsabile Media Relation di Despar –  L’obiettivo per noi è di diventare promotori di informazioni utili sui principi nutritivi dei piatti e degli alimenti che vendiamo, per dare gli strumenti per compiere delle scelte quotidiane informate e che contribuiscono al benessere della persona».

In cattedra lo chef Stefano Polato, che con il suo corso ha fatto sensibilizzazione cercando di avvicinare i ragazzi ad uno stile di vita consapevole, raggiungibile attraverso una sana alimentazione unita all’attività sportiva: sono stati coinvolti un totale di 90 ragazzi di età compresa tra i 10 e i 18 anni, suddivisi in 3 gruppi da 30.

Il tema affrontato durante il corso, attraverso nozioni teoriche ed indicazioni pratiche, è la corretta alimentazione legata all’attività sportiva.