Il faentino Marco Rontini campione europeo di Arrampicata Speed

Il faentino Marco Rontini, giovane rappresentante del Team Carchidio Strocchi agli Europei giovanili di Arrampicata Sportiva Speed, nella categoria Youth B a Voronezh, si aggiudica il titolo continentale di Arrampicata Speed in Russia. I piazzamenti dei suoi compagni corregionali confermano l’eccellenza romagnola nella specialità.

Coi Russi partiti a favore di pronostico, negli scontri diretti dopo le qualifiche, Marco ha liquidato il Polacco Jan Gurba finendo contro il Francese Thibaud Desloges, accreditato di un tempo strepitoso sotto i 7″ nei quarti. Superato anche questo avversario, Rontini non si è accontentato del sapore dell’argento e ha voluto puntare all’oro contro il favoritissimo di casa Maksim Ryzhov, che ha lasciato più di mezzo secondo più in basso nel momento in cui schiacciava il pulsante dei 15 metri. Da notare che Marco è al primo anno nella categoria, mentre i suoi avversari diretti nel 2020 passeranno alla categoria superiore.

Molto buone anche le prestazioni dei compagni di squadra Giulia Randi (6a Youth B Feminile), Erica Piscopo (11a Youth B Feminile), gara vinta dalla Modenese Anna Calanca; Elisa Lega (8a Juniors Femminile); (8° Juniors B maschile); Bene anche i Ravennati  della Istrice con Francesca Vasi (4a Juniors Femminile) e Filippo Maresi (10° Juniors Maschile).