Il Faenza ribalta a Sant’Ermete: successo 2-3 grazie ai gol di Cisterni, Missiroli e Lanzoni

Più informazioni su

Prova di carattere per il Faenza calcio che recupera e va a vincere 3-2 sul campo del Sant’Ermete. I verdi di casa passano in vantaggio al 12’ con Fuchi, che sorprende con un tiro da fuori Tassinari. Al 20’ Cisterni pareggia sfruttando una indecisione della difesa locale. Finale scoppiettante con il Faenza che cercava il risultato pieno: va vicino al vantaggio colpendo due traverse con Giacomo Lanzoni e Chiarini e poi passa in vantaggio al 79’ con capitan Missiroli che ribadisce in rete una respinta di Rossi su punizione, quindi triplica all’85’ con Pietro Lanzoni che punisce un’uscita a vuoto dell’estremo difensore di casa. A tempo scaduto Gacovicaj sigla il 2-3 finale.
Il Faenza di mister Moregola risale così al secondo posto a due punti dal Russi e in coabitazione con Sparta Castel Bolognese e Torconca Cattolica, prossimo ostico avversario domenica prossima 27 ottobre (ore 14.30) al “Bruno Neri”..

Sant’Ermete – Faenza 2 – 3

S.Ermete: Rossi, Tosi Brandi (79’ Depaoli), Castiglioni (81’ Gacovicaj), Ciccarelli, Amadei, Cupioli, Mancini, Fuchi, Belloni, Vukaj (70’ Qatja), Galassi (81’ Bonifazi).
In panchina: Vandi, Fini, Contadini, Pacaj. All. Pazzini
Faenza: Tassinari, Albonetti, Ragazzini (77’ P.Lanzoni), Gabrielli, Selleri, Ferraresi, Montemaggi (67’ Errani), Bertoni (75’ Salazar), Cisterni (77’ F. Lanzoni), G. Lanzoni (67’ Missiroli), Chiarini. In panchina: Ravagli, D.Franceschini, Spada, Navarro. All. Moregola
Arbitro: Giordano di Bologna (assistenti: Finchi di Ferrara e Ali Hichri di Imola)
Reti:  12’ Fuchi, 20’ Cisterni, 79’ Missiroli, 85’ P. Lanzoni, 91’ Gacovicaj

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Più informazioni su