Rocco e Merendi del Circolo Ravennate della Spada qualificati alla 2^ prova nazionale assoluti

Più informazioni su

Si è conclusa a Bastia Umbra la tre giorni della Prima Prova di Qualificazione Nazionale Assoluti, tra le gare più competitive in cui spiccano i nomi dei maggiori rappresentanti italiani della scherma: tra questi anche quelli di Emanuele Rocco e Manuele Merendi che si sono qualificati direttamente per la Seconda Prova che si terrà a Caorle nel marzo 2020.
Emanuele Rocco, tecnico e atleta del Circolo Ravennate della Spada, ha terminato la gara alle porte dei sedicesimi di finale in 34-esima posizione, dopo aver egregiamente superato due dirette.
Manuele Merendi è partito in quarta vincendo tutti gli assalti della fase a gironi e la prima diretta, ma non è riuscito ad entrare nella fase di gara successiva, terminando in 72-esima posizione su quasi 400 atleti.
Grazie agli ottimi risultati, i due atleti sono stati ammessi di diritto alla Seconda Prova di Qualificazione Nazionale Assoluti senza dover affrontare la fase regionale.

Per la spada femminile sono scese in pedana Alessia Pizzini e Martina Ascani.
Pizzini ha confermato il  proprio talento terminando invitta la fase a gironi, risultato che le fa scalare la classifica provvisoria fino alla 20 esima posizione e saltare di diritto la prima diretta: per una sola stoccata è stata fermata per accedere ai trentaduesimi, 14 a 15, classificandosi 68 esima.
Sorte analoga per Ascani: dopo un’ottima prova in gara, ha visto il suo ultimo assalto chiudersi 14 a 15: una maledetta stoccata ha fermato le atlete ravennati, che si prenderanno la loro rivincita alla prossima prova di qualificazione regionale.

Più informazioni su