Grande colpo per Fenix Faenza che batte Solovolley Imola 3 a 1

Più informazioni su

Colpo esterno della Tecnoprotezione in casa del Solovolley Imola, confermatasi così terza forza del girone alle spalle dell’Athena Rimini e della Portuali Ravenna. La partenza non è però positiva, perché le faentine entrano in campo distratte e non entrano in partita, permettendo alle padrone di casa di comandare i giochi. Il set è comunque combattuto e solo grazie ad un’ottima Greco, la Tecnoprotezione si impone nel finale vincendo il primo set 26-24.

Purtroppo come spesso sta accadendo quest’anno la seconda frazione è critica. Inspiegabilmente infatti Faenza “non gioca” e così Imola si aggiudica il set facilmente 25-11. Le nostre ragazze però hanno orgoglio e cuore e nella terza frazione tornano in campo decise e per il Solovolleybol non c’è scampo. Ritrovate Spada e Goni la squadra riprende la marcia e si aggiudica il set 25-15. Nel quarto parziale si comincia punto a punto con Faenza che però non riesce ad andare in fuga per merito di Imola. Poi qualche errore di troppo delle avversarie e la ritrovata battuta efficace consentono alla Tecnoprotezione di imporsi 25-20 e di chiudere il match.

Le faentine ritorneranno in campo sabato alle 17 alla Palestra Badiali contro il PGS Bellaria Bologna, interessante scontro di alta classifica.

Classifica: Pallavolo Athena Rimini 15; Portuali Ravenna 14; Tecnoprotezione Faenza 12; PGS Bellaria Bo 11; Arcobaleno Forlì 8; San Lazzaro e Volley Castello Bo 7; Villa Verucchio 6; SG Volley Rimini 5; Solovolley Imola 4; Volley Santarcangelo 1; Acli Stella Rimini 0.

I risultati

Solovolleybol Imola 1 – Tecnoprotezione Faenza 3: (24-26; 25-11; 15-25; 20-25).

FAENZA: Goni 10, Martelli ne, Baldani 8, Seganti, Greco 15, Zama 5, Zoli 6, Asirelli, Spada 15, Zani ne, Scardovi, Biondi (L1), Mengozzi (L2). All.: Casadei.

SERIE D MASCHILE

Niente da fare per la Stampa Mondo sul campo del Rubicone in Volley. Dopo una partenza positiva e un primo set combattuto ma perso 25-27 all’ultimo respiro, i faentini calano di intensità consentendo agli avversari di chiudere i conti vincendo il secondo periodo 25-15 e il terzo 25-17. Ancora una volta il cuore non basta, perché i troppi errori e le assenze di Balestra e Alpi per lavoro, non permettono di esprimere tutto il reale potenziale della squadra. Il campionato è però ancora lunga e c’è tutto il tempo per un pronto riscatto. La Stampa Mondo giocherà la prossima partita sabato alle 20.30 tra le mura amiche della Palestra Badiali di Faenza contro il Volley San Marino

Classifica: Fulgur Bagnacavallo 15; Forlì Volley* 11; Sesto Imolese*, Rainbow Forlì e Dinamo Bellaria Igea Marina* 9; Zinella Bologna, Rubicone In Volley e Savena Bologna 8; Around Team Volley Cesena 7; Consar Ravenna* 4; Volley San Marino 2; Stampa Mondo Faenza e Argenta Volley 0. * già riposato.

I risultati

Rubicone in Volley 3 – Stampa Mondo Faenza 0: (27-25 25-15 25-17).

FAENZA: Rota 15, Lassi 3, Leoni 1, Zannoni 4, Bucci 5, Rossi 5, Zama, Ghetti, Casamassima (L). All.: Querzola.

 

Più informazioni su