Serie A1 femminile, Tennis Club Faenza si gioca la salvezza contro il Siena

In Serie A1 Femminile arriva la settimana cruciale per il Tennis Club Faenza, che si gioca la salvezza nel doppio confronto diretto contro il Circolo Tennis Siena. La sfida di andata dei playout andrà in scena domenica 24 novembre sui campi all’aperto del circolo toscano; il ritorno nella struttura coperta del circolo via Medaglie d’Oro domenica 1 dicembre.

Neopromosso in Serie A1, il Ct Siena schiera come “numero uno” la 26enne ungherese Agnes Bukta, come “numero due” la trentenne Federica Grazioso e come “numero tre” la 22enne del vivaio Chiara De Vito.

«Dal punto di vista tecnico si equivale abbastanza a noi, perciò dipenderà dalle condizioni fisiche e mentali che le due squadre avranno in questo confronto – analizza il capitano delle biancazzurre, Mirko Sangiorgi – Noi abbiamo il vantaggio del ritorno in casa e confido anche nell’entusiasmo e nel sorriso che sono tornati domenica scorsa: il pareggio per 2-2 contro Lumezzane è stato tutto sommato un risultato favorevole. L’altro aspetto importante è quello di avere un doppio molto competitivo, quasi una garanzia (finora quest’anno Scala e Balducci in coppia hanno vinto 3 volte su 4, ndr.)».

«Noi non siamo ancora al meglio della condizione, però ci stiamo arrivando – aggiunge Sangiorgi – Andiamo a Siena per fare risultato. Strappare un 2-2 sarebbe un ottimo risultato, ma questo non vuol dire che non proveremo a vincere. Forse il piccolo vantaggio che può avere Siena nell’andata è che si giocherà su campi scoperti, cosa alla quale non siamo abituati. Credo, comunque, che tutto si deciderà nel ritorno a Faenza».