Prima prova nazionale della stagione per gli atleti U14 del Circolo Ravennate della Spada

Nelle giornate del 7 e 8 dicembre si è svolta a Vercelli la prima prova nazionale di spada maschile e femminile under 14 della stagione 2019-2010, “Grand Prix Kinder Joy of Moving”. Per il Circolo Ravennate Della Spada questa volta sono mancati risultati di eccellenza, nonostante il solito grande impegno espresso dai 14 atleti in campo. Nella categoria Maschietti Alessandro Brigliadori, quotato 114 alla partenza, finisce 84esimo su 146 partecipanti. Per i Giovanissimi (180 partecipanti), Bazzocchi Alessio e Costa Mattia si fermano ai trentaduesimi di finale, ottenendo rispettivamente il 59esimo e 55esimo posto. Santoni Lorenzo si ferma invece al primo turno di dirette e conclude 165esimo.

Nella categoria Giovanissime (118 partecipanti) Antonucci Elena si posiziona 34esima, fermata 4-6 da Sofia Privitera (Methodos di S.Agata Li Battiati). Casadio Maria Grazia conclude 97esima. Nei Ragazzi Leonardo Bentivogli, da 168 nel ranking iniziale arriva 48esimo, uscendo ai 32esimi per mano di Colaci Raffaele (Scherma Lame Azzurre Brindisi), che arriverà poi terzo. Tommaso Mazzotti, 77 del ranking iniziale, arriva 42esimo, anch’egli fermato ai 32esimi 13 a 15 da Ghezzi Davide (Veronascherma).

Per le Ragazze (126 partecipanti) Alice Casamenti conclude 34esima, perdendo per un solo punto (14-15) da Sofia Torrisi (Methodos di S.Agata Li Battiati); Anna Casamenti invece si piazza 26esima (ottenendo così il miglior risultato della compagine Ravennate), fermata ai 16esimi da Casali Viola del Circolo Schermistico Forlivese, poi terza in finale. Infine gli allievi (183 partecipanti) e allieve (133 partecipanti): Alessandro Emiliani si ferma al primo turno di dirette e si piazza 129esimo, mentre Marco Merola e De Angelis Riccardo escono al secondo turno e si piazzano rispettivamente 116 e 82. Serena Merola nelle allieve chiude la gara 123esima.