Sindaco di Cervia incontra Matilde Foschi, campionessa mondiale in double di Ginnastica Acrobatica

Più informazioni su

Il Sindaco Massimo Medri e l’assessore allo sport Michela Brunelli hanno incontrato la cervese Matilde Foschi campionessa mondiale in double  di Ginnastica Acrobatica e reduce dai Campionati del Mondo, che si sono tenuti a Hameenlinna ( Finlandia) la settimana scorsa, dove si è posizionata al 1° posto nella specialità Pole Sport, insieme alla sua compagna di squadra.

Matilde ha quindici anni e frequenta la scuola ITE “Agnelli” di Cesenatico. Da tre  anni pratica pole sport e da due anni fa parte della Nazionale Italiana; un’attività sportiva mix di ginnastica acrobatica  e coreografia  con la pertica, che si basa sull’esecuzione di figure che richiedono notevoli doti di forza, scioltezza, coordinazione, agilità, flessibilità e resistenza.

Matilde è allenata da Elisa Gozzi che insegna nella Palestra Pole Sport & Gymnastics Academy di Sassuolo, mentre segue il potenziamento presso la Palestra FBI di Milano Marittima .


Numerosi i suoi risultati
: nel 2017: 6° posto agli Europei di Budapest (Ungheria); nel 2018: 5° posto Campionati del Mondo (Torino) , 2° posto al Pole Dance Contest (Modena), 2°posto Campionato Italiano a Sassuolo , 5° posto assoluto ai Mondiali a Fort Lauderdale (Florida Miami) , 4° posto  Winter Cup  (Novara); nel 2019: 1° posto Campionato Italiano Pole Dance Double (Sassuolo), 2° posto Campionati World Sport Games Tortosa  (Spagna), 5° posto individuale al Mondiale svolto ad Hameenlinna  ( Finlandia ) e un 1° posto in coppia ( Double ) con cui si sono aggiudicati il titolo di Campioni del Mondo della Categoria Junior B Competitive.

“La passione per il pole sport è nata casualmente guardando uno spettacolo televisivo. È stato un amore a prima vista – afferma Matilde Foschi – e da quella curiosità iniziale ha preso il via un percorso fatto di impegno, sacrifici e soddisfazioni. Sto lavorando per perfezionare le figure acrobatiche, ogni figura richiede forza, coordinazione e flessibilità, doti che ho imparato anche nei 6 anni di ginnastica ritmica che ho praticato prima di passare al pole sport. Mi alleno anche a casa, quando non vado in palestra e nella mia camera ho fatto mettere la pertica, ma purtroppo faccio fatica ad esercitarmi perché non ho gli spazi necessari . Essere arrivata al primo posto ai mondiali in coppia  ha coronato un sogno che avevo da tempo, adesso il mio obbiettivo è sicuramente raggiungere la medaglia d’oro individualmente”.

Il Sindaco si è complimentato con Matilde per la passione, l’impegno e per gli eccellenti risultati, motivo di orgoglio per la città di Cervia.

 

Più informazioni su