Faenza. Busa protagonista delle gare a Riccione. Per Resta altri due primati nazionali paralimpici

Più informazioni su

Ancora una volta il 18enne Michele Busa ha tenuto alti i colori del Centro Sub Nuoto Club 2000 e lo ha fatto con risultati di prestigio per un intero, lungo weekend allo Stadio del Nuoto di Riccione in due importanti appuntamenti per il nuoto in corsia. Gli ha “risposto” con due record nazionali l’amico 15enne Massimo Resta al Meeting paralimpico di Brescia.
Da giovedì 12 a sabato 14 dicembre i Campionati italiani Assoluti hanno ovviamente messo in mostra il meglio del nuoto italiano e, alle prese con avversari fortissimi, Busa ha nuotato sempre a ridosso dei suoi tempi migliori sia in qualificazione sia finale, piazzandosi nella classifica assoluta 11° nei 50 metri dorso in 26”10, 12° nei 50 farfalla in 24”72 e 17° nei 100 farfalla in 54”43, dove ha ritoccato il primato personale.
All’appuntamento di domenica con la Fase regionale della Coppa Caduti di Brema sempre a Riccione, Michele Busa ha conquistato il secondo posto nei 100 farfalla Assoluti in 52”94, dietro al campione Fabio Scozzoli (Imolanuoto, 52”47), il settimo nei 100 stile libero, il terzo nei 200 farfalla, il quarto nei 50 stile libero.
Massimo Resta ha invece incrementato la sua collezione di primati al 10° Meeting internazionale di nuoto paralimpico andato in scena domenica scorsa al Palasystema di Brescia ed al quale hanno partecipato oltre 140 atleti appartenenti a 35 Società e squadre internazionali. Il giovane faentino, che fa parte del Centro Sub Nuoto ma è tesserato per il Dlf Sport Bologna, ha vinto due gare della categoria S8 stabilendo il record italiano: 400 metri stile libero in 5’01”59 e 100 stile libero in 1’07” 11.
Non è stato coronato da successo l’esordio stagionale della squadra Under 15 di pallanuoto che giovedì 12 dicembre ha ospitato i pari età del President Bologna 2 nella gara valida per la prima giornata del girone 4 della Prima fase di qualificazione: l’impegno e una buona tenuta morale non sono serviti ad evitare la sconfitta per 6 a 20 per mano della robusta formazione emiliana. I faentini torneranno in acqua sabato prossimo 21 dicembre alle 18.30 in veste di ospiti alla piscina “Gambi” della Ravenna Pallanuoto, mentre gli Under 13 esordiranno in casa domenica 22 dicembre alle 14.30 contro il President 2 Bologna.

michele Busa

Più informazioni su