Il Faenza calcio cerca il riscatto nella partita contro Vis Novafeltria

Più informazioni su

Il Faenza Calcio cerca di riprendere la serie positiva dopo il passo falso di Misano affrontando al “Bruno Neri” domenica 2 febbraio (ore 14.30) la Vis Novafeltria. Qualche acciaccato per mister Moregola che probabilmente terrà in panca i giovani giocatori impiegati ieri nella vittoriosa trasferta della Under 19 ad Argenta.

Vis Novafeltria ha una storia recentissima, ma ricca di soddisfazioni. Fondata nel 2011, la società gialloblù dopo il debutto in Terza Categoria, ha giocato due trienni in Seconda e altrettanti in Prima per poi approdare in Promozione grazie al ripescaggio estivo dopo aver conquistato i playoff. La società del presidente Thomas Grazia è una bella realtà per la cittadina di oltre 7000 abitanti, che oltre alla Prima Squadra, vanta un settore giovanile che dai Primi Calci e Piccoli Amici arriva fino alla Juniores comprendo tutte le categorie per un totale di 180 ragazzi. A seguito delle dimissioni di mister Giacomo Mugellesi la direzione tecnica della prima squadra è passata durante la stagione a Fulvio Fabiani.

Nel recente mercato invernale la compagine del Riminese si è parecchio rinnovata. Tra i nuovi arrivi il portiere Romani, i difensori Hysa, Taioli, i centrocampisti Valenti,  Bravaccini e gli attaccanti Barducci e Luzzi. A fronte di questi arrivi, le partenze di elementi esperti come il portiere Batani, i centrocampisti Radi e Narducci, il forte attaccante William Muratori oltre 200 gol in carriera. Squadra comunque temibile in cui la stella è sicuramente Adil Mezgour, attaccante marocchino di 36 anni con trascorsi in Serie C e D (Castelfranco, Bellaria, Cassino, Savona, Sestri, Poggibonsi, Lentigione, Fiorenzuola e altre squadre). Ad arbitrare il match sarà il signor Giole Cacchi della sezione di Cesena, coadiuvato dai guardalinee Michele Stofella di Lugo di Romagna e Salvatore Tola di Cesena.

Più informazioni su