Vittoria per Under 18 pallanuoto, medaglie a Riccione per Michele Busa, Sofia Salaroli e Gaia Gionta.

Nuovo successo degli Under 18 della pallanuoto del Centro Sub Nuoto Club 2000. Il team allenato da Piero Calderoni impegnato nel Campionato regionale Uisp ha fatto suo l’incontro di recupero della 4^ giornata di andata contro gli ospiti della Valmar Novafeltria per 23 a 8. Qualche piccolo errore di disattenzione ha caratterizzato un match che ha visto la netta superiorità sui marecchiesi. Il prossimo impegno dei faentini è programmato per la serata di giovedì 13 febbraio, quando riceveranno la “Waterpolo Forlì E” per la sesta e penultima giornata di andata. Due partite sono previste per domenica prossima 9 febbraio: alle 11 alla piscina “Sterlino” di Bologna la squadra Under 13 affronterà i padroni di casa della Rari Nantes nell’ambito della 5^ giornata, Girone 2, della Prima Fase di Qualificazione del Campionato regionale Fin; alle 15 si alzerà finalmente il sipario sul Campionato di Promozione con la prima squadra del Centro Sub Nuoto che riceverà la Polisportiva Comunale Riccione.
Per il nuoto in corsia i portacolori della società di Faenza sono stati impegnati domenica pomeriggio allo Stadio del Nuoto di Riccione nella seconda prova del Campionato regionale Assoluto Fin in vasca corta, dove erano previste le specialità 50 dorso, 100 rana, 50 stile, 200 farfalla, 200 misti 400 stile. Si è confermato in gran spolvero il 18enne Michele Busa, vincitore nei 50 dorso in 24”76 e nei 50 stile libero in 22”90. In campo femminile Gaia Gionta (2005) si è classificata terza nei 100 rana precedendo l’altra faentina Sofia Salaroli (2000), la quale ha conquistato il terzo posto nei 200 misti. Sarà più corposo il programma del prossimo weekend, quando gli Assoluti saranno sabato e domenica a Forlì per gare delle altre specialità nella seconda prova del Campionato regionale Assoluto Fin in vasca corta, mentre gli Esordienti B e C affronteranno domenica a Lugo la seconda prova del Campionato Libertas Propaganda.
Intanto sono state aperte le iscrizioni al corso per Assistente Bagnanti (da 16 a 55 anni) organizzato dal Centro Sub Nuoto Club 2000 e dalla Sezione Salvamento Imola Faenza della F.I.N.. Il corso avrà inizio a fine febbraio e terminerà a fine aprile con esame finale presso la piscina comunale di Faenza. Il corso è strutturato di lezioni pratiche in piscina con l’utilizzo dei vari ausili per il soccorso, di lezioni teoriche, di lezioni sul primo soccorso e BLSD(primo soccorso con l’impiego di defibrillatore semiautomatico). Il corso è completo per una buona preparazione all’attività di Assistente Bagnanti. Il brevetto è riconosciuto in tutti i paesi europei e abilita alla professione di Assistente Bagnanti presso piscine e parchi acquatici con rinnovo triennale, abilita all’utilizzo del Defibrillatore Semi Automatico Esterno (DAE), rilascia anche l’attestato Sicurezza ex DM 388/2003 per Aziende di Tipo A ed è valutato “titolo professionale di merito” per l’arruolamento volontario nella Marina Militare e nell’Esercito, per l’impiego dei militari delle Forze Armate e per l’attribuzione del credito formativo scolastico.
Per informazioni e iscrizioni: 338-1065763; corsosalvamentoimolafaenza@gmail.com; https://finsalvamentoimolafaenza.business.site/…; su Facebook e Instagram @SalvataggioImolaFaenza.