1° evento di vela virtuale: il Circolo Velico Ravennate sbarca sulla piattaforma di Virtual Regatta

In attesa di vedere risolta l’emergenza Covid-19 il mondo dello sport cerca di inventarsi i modi più disparati per aiutare le giornate a scorrere il più rapidamente possibile. Tra tutti, la vela è forse lo sport che meglio di tutti ha saputo riadattarsi grazie alla piattaforma gestita dai francesi di Virtual Regatta, sulla quale è possibile organizzare regate particolarmente competitive, sfidando tanto velisti virtuali provenienti da ogni angolo del mondo, quanto gli amici con i quali si è soliti condividere la birra del post regata.

Una tendenza abbracciata anche dal Circolo Velico Ravennate che, nel corso del week end entrante, organizza il  della sua storia: la CVR Virtual Race. Le regate, articolate su tre giorni, sono in programma sabatodomenica e lunedì. I primi due giorni varranno come qualificazioni mentre il giorno di Pasquetta vedrà i venti timonieri migliori darsi battaglia nell’ambito della finalissima.
oggi gli iscritti sono circa centotrenta, una risposta che soddisfa i consigliere del sodalizio bizantino Jacopo Pasini e Carlo Mazzini: “Siamo molto contenti di come soci, atleti e appassionati hanno raccolto l’invito a partecipare a questo evento che abbiamo creato al fine di tenere unita la nostra comunità: al momento siamo poco meno di cento iscritti, ma sono sicuro che quanto prima supereremo questa importante soglia. Mi preme poi sottolineare che non si tratta di un banale videogame: nel corso degli anni i ragazzi di Virtual Regatta hanno fatto cose egregie, rendendo la piattaforma molto affidabile al punto di vista tecnico-tattico e quando sei impegnato tra le boe ritrovi molte delle dinamiche proprie delle regate vere. Imporsi non è mai cosa semplice”.
Per iscriversi basta contattare il Circolo Velico Ravennate tramite Facebook o sito internet.