Termina la stagione sportiva della Pallavolo Faenza

Più informazioni su

Cala il sipario sulla stagione sportiva della Pallavolo Faenza. Nella tarda serata di mercoledì 8 aprile 2020, la FIPAV ha stabilito la conclusione definitiva di tutti i campionati di pallavolo nazionali e regionali dell’annata 2019/20 a causa dell’emergenza Coronavirus, non assegnando gli scudetti in ambito maschile e femminile e bloccando promozioni e retrocessioni. Nella stagione 2020/21 la Pallavolo Faenza si ripresenterà dunque ancora ai nastri di partenza con le formazioni di B2 (Fenix), serie D (Tecnoprotezione) e Prima Divisione (due squadre) in ambito femminile e con la serie D (Stampa Mondo) in quello maschile.

“La decisione presa da Federazione e CONI è stata corretta e la condividiamo in pieno visto il momento di grave emergenza che stiamo vivendo in Italia – spiega il Team Manager Daniele Ferrari -: non c’erano obiettivamente le condizioni per riprendere a giocare e dunque è stato meglio interrompere l’attività per iniziare a programmare la prossima annata. A livello sportivo ovviamente abbiamo un po’ di amaro in bocca, perché con la Fenix eravamo primi in classifica in serie B2 nonostante fossimo neopromossi in un campionato nazionale e al momento della prima sospensione a metà febbraio, la squadra stava attraversando un ottimo momento di forma. La forza del gruppo e un rendimento sempre costante durante tutti i mesi con la condizione fisica che stava diventando sempre migliore giornata dopo giornata, ci avevano inoltre permesso di accumulare punti di vantaggio sulle inseguitrici e sono certo che ci saremmo fatti valere fino alla fine. Dobbiamo dunque ripartire da quanto di buono abbiamo fatto in questa stagione ed infatti la dirigenza è già al lavoro per il prossimo campionato. Con il presidente Giovanni Mingazzini ci siamo sentiti in questi giorni per gettare le basi per il futuro, confidando che gli sponsor che hanno creduto nel nostro progetto siano ancora al nostro fianco, nonostante il difficile momento che l’economia italiana sta attraversando. Colgo l’occasione per ringraziare i tifosi che con il loro calore hanno reso il nostro campo di gara un vero e proprio punto di forza e a tutti loro faccio una promessa: torneremo più forti di prima”.

Più informazioni su