Il faentino Iader Fabbri è il nuovo nutrizionista della società sportiva Lazio

Più informazioni su

Il faentino Iader Fabbri, esperto di alimentazione dello sport, si occuperà della nutrizione e dell’integrazione dei calciatori della squadra calcistica Lazio, supportando lo staff medico e gli atleti che compongono il team fino al termine della stagione sportiva.

Iader è Biologo Nutrizionista e Divulgatore Scientifico e attraverso i suoi canali digitali diffonde una cultura alimentare pratica e alla portata di tutti. Iader vanta anni di esperienza nell’ambito sportivo e ha rivestito il ruolo di nutrizionista di molti Team del Motomondiale e delle Nazionali italiane di ciclismo.

L’incarico di nutrizionista della squadra calcistica rappresenta un’ulteriore conferma della professionalità di Iader, che tra i suoi clienti annovera sportivi di fama mondiale come il pilota motociclistico Jorge Lorenzo e diversi atleti olimpici. Iader lavora inoltre quotidianamente nei suoi ambulatori a Milano e in Romagna offrendo ai clienti assistenza nella ricerca della massima performance psico-fisica. In qualità di ricercatore esterno, ha lavorato con l’Università di Pavia e collabora attualmente con l’Università di Padova, con lo scopo di approfondire scientificamente ciò che la pratica quotidiana gli suggerisce.

Iader ha scritto quattrolibri, tra i quali “L’indice di Equilibrio”, l’ultimo pubblicato, che è sostanzialmente un insieme di strategie facilmente applicabili per migliorare l’alimentazione di tutti i giorni.

“Sono molto contento di questa collaborazione. Dopo aver seguito molti calciatori di serie A individualmente nei miei ambulatori, ora arrivo finalmente in un top team. L’alimentazione e l’integrazione svolgono un ruolo fondamentale e possono diventare fattori estremamente importanti in questa fase, perché gli atleti saranno sottoposti a sollecitazioni estreme, giocando una partita ogni 72 ore dopo mesi di attività ridotta a causa delle normative post Covid-19.” – dichiara Iader Fabbri – “Chi si nutrirà e si integrerà in maniera adeguata riuscirà ad essere pronto per affrontare le partite. Dalla metà di questa serie di partite ravvicinate in poi i risultati potranno arrivare dalle squadre che adotteranno le migliori strategie nutrizionali. Nella Società Sportiva Lazio, prima ancora dei calciatori, ho trovato un grande team di professionisti molto motivato, dai fisioterapisti, ai medici e tutto lo staff. Tutto ciò mi porta a pensare che questa nuova avventura sarà sicuramente positiva. Anche se io sono entrato last minute, faremo il massimo tutti insieme per dare un valore aggiunto ad un grande team come la Lazio”. – prosegue l’esperto di nutrizione.

Più informazioni su