Circolo Tennis Massa Lombarda. Sabato 4 luglio la 2^ tappa del circuito nazionale per giovani tennisti in carrozzina

Più informazioni su

Lo Junior Wheelchair Tennis Trophy FIT Kinder Joy of Moving, dopo quattro mesi di stop forzato, riparte proprio dal Circolo Tennis Massa Lombarda. Saranno infatti i campi in sintetico dell’Oremplast Tennis Arena ad accogliere sabato 4 luglio la seconda tappa del circuito nazionaleriservato ai nati dal 2004 al 2011 e caratterizzato da 4 stage/torneo dopo che l’emergenza sanitaria causata dal coronavirus ha costretto gli organizzatori a rivedere il calendario iniziale.

La seconda edizione della manifestazione itinerante, patrocinata dal Comitato Italiano Paraolimpico e dalla Federazione Italiana Tennis (iscrizioni inviando una mail a tenniscarrozzina@federtennis.it ), partita a metà febbraio sui campi del Gruppo Sportivo Ricreativo Ferrero di Alba, proseguirà con gli appuntamenti in programma il 18 e 19 luglio a Napoli (Accademia del Tennis) e il 1° agosto a Cremona (Canottieri Baldesio), per culminare poi nel Master Finale a Roma il 25 e 26 agosto, al quale parteciperanno i vincitori e i finalisti delle tappe.

Il Circolo Tennis Massa Lombarda si appresta dunque a vivere un’altra bella giornata di sport nel segno dell’inclusione, dopo quella del 10 novembre scorso, quando sempre l’Oremplast Tennis Arena, struttura coperta inaugurata nell’autunno 2018 in occasione degli incontri casalinghi di serie A1del club romagnolo, ospitò la prima delle tre tappe del circuito regionale ‘Wheelchair Tennis’, iniziativa di tennis in carrozzina realizzata dal Comitato regionale Emilia Romagna della FIT, con a sorpresa una madrina d’eccezione come Sara Errani.

“E’ per noi motivo di orgoglio essere sede di una delle tappe di questo prestigioso circuito, l’unica in Emilia Romagna, avendo colto al volo insieme al presidente del circolo, Fulvio Campomori, l’opportunità che si è presentata nel momento in cui i promotori nazionali dell’iniziativa hanno dovuto ridisegnare il circuito – commenta con legittima soddisfazione Massimo Albertazzi, vice presidente dell’Under Tennis Massa Lombarda, associazione sportiva che come dice il nome segue direttamente l’attività giovanile – e hanno espresso entusiasmo per un impianto all’avanguardia come il nostro, idoneo ad accogliere eventi di rilievo. Abbiamo già adesioni di ragazzi dal Friuli e dall’Abruzzo, ai quali offriremo il pernottamento e poi il pranzo di sabato, a conclusione della parte sui campi che prende il via alle ore 9. Inoltre metteremo a disposizione cinque giovani giocatori del nostro circolo per palleggiare con i protagonisti dello Junior Wheelchair Tennis Trophy FIT Kinder Joy of Moving, convinti che in primo luogo per loro si tratti di un’esperienza ricca di valori positivi. Anche perché lo sport per tutti è sempre stata una delle direttrici che come dirigenti abbiamo perseguito nel portare avanti la nostra attività. E colgo l’occasione per invitare tutti, autorità e semplici appassionati, a vivere insieme a noi questo bel momento”.

Il settore Junior Wheelchair è in grande espansione e dopo il successo di partecipazione e interesse ottenuto nelle 4 tappe del 2019 il numero dei giocatori è triplicato rispetto all’anno precedente. A tal proposito nel 2020 la Federazione Italiana Tennis ha programmato una serie di iniziative e interventi, tra cui l’istituzione di una classifica italiana riservata ai giovani tennisti in carrozzina.
La Ferrero, attraverso il progetto di responsabilità sociale “Kinder Joy of Moving”, ha fortemente ispirato la nascita di questa iniziativa, che affianca quella che da anni è considerata la più grande manifestazione tennistica di promozione giovanile, il “Tennis Trophy FIT”, progetto nato in Italia nel 2006 da un’idea dell’ex tennista Rita Grande: non a caso, l’azienda piemontese per la seconda edizione ha voluto che partisse da Alba dando supporto organizzativo e mettendo a disposizione le strutture del Gruppo Ricreativo Sportivo Ferrero, emanazione della Fondazione Ferrero, coi suoi 5mila tesserati una delle realtà sportive aziendali più grandi in Italia. Kinder Joy of Moving è peraltro partner del Comitato Italiano Paralimpico in numerosi progetti di promozione sportiva scolastica.

Più informazioni su