Altri 3 tasselli per il Faenza: confermati i difensori esterni Albonetti e Lanzoni e il centrocampista Errani

Più informazioni su

Si va via via completando il Faenza calcio che agli ordini del mister Alessandro Moregola si radunerà verosimilmente a fine agosto per l’avvio della preparazione al campionato di Promozione. Arrivano ancora conferme nell’organico della squadra biancoazzurra fermata dall’interruzione dei campionati al quarto posto in posizione playoff.

Sulle fasce laterali il Faenza potrà avvalersi ancora della rapidità e tecnica di due giocatori attenti in copertura, ma soprattutto bravi a spingere e creare assist per i compagni: si tratta di Alessandro Albonetti (classe 1996), marradese, al quarto anno in biancoazzurro e Francesco Lanzoni, giovane terzino (22 anni il prossimo 29 luglio), sempre manfredo a parte una stagione al Solarolo.

“Sono molto motivato per ripartire dopo l’imprevisto stop della stagione conclusa anzitempo. – dice Albonetti – Sarà un vantaggio poter ripartire da un gruppo affiatato, senza dover affrontare una piccola rivoluzione come fu 12 mesi fa. Il reparto degli esterni è assortito e il mister avrà a disposizione diverse soluzioni. Sono felice di far parte di progetto con compagni che sono amici a cominciare da Nicola Missiroli che ha dimostrato di poter ricoprire, pur se ancora molto giovane, il ruolo di capitano per entusiasmo e carisma”.

Il biancoazzurro è cucito addosso a Francesco Lanzoni che ha fatto tutta la trafila nelle giovanili biancoazzurre fino a debuttare a 16 anni in Prima squadra, ormai otto anni fa.

“È rimasto un po’ l’amaro in bocca per come si è conclusa la stagione passata con l’impossibilità di giocarci le nostre chance fino in fondo – dice Lanzoni – Ripartiamo da lì con il vantaggio di far parte di un gruppo in cui ci conosciamo già. Naturalmente questo non vuole dire che partiamo davanti, perchè ogni campionato nasconde insidie e molti avversari si stanno rinforzando, ma mister Moregola ha dimostrato di poter trovare le risposte giuste. Tra noi ci potrà essere una sana rivalità. Il lavoro costante sarà la nostra guida”.

Il centrocampista Tommaso Errani (1994) porterà ancora il suo contributo di tecnica anche come allenatore nel settore giovanile. Affiancherà infatti al ruolo di giocatore quello di assistente del settore giovanile negli Esordienti 2008 accanto al padre Pietro, e farà da maestro di tecnica per le categorie Allievi 2005 e Giovanissimi 2006.

“Questa volta riparto da Faenza dopo altre occasioni in cui sono andato a fare esperienze altrove. Sono molto contento della fiducia ancora una volta dimostratami dalla società – sottolinea Errani – e farò di tutto per ripagarla facendomi trovare sempre pronto. Il campionato sarà più breve forse, ma certo non meno impegnativo. Credo che una squadra giovane come il Faenza potrà dire la sua, attraverso il gioco come abbiamo dimostrato nei mesi scorsi”.

Soddisfatto il direttore sportivo Nicola Cavina che prosegue nel suo lavoro per definire la rosa per la prossima stagione. “Albonetti, Lanzoni ed Errani continueranno a dare un contributo importante non solo dal punto di vista tecnico, ma anche sotto quello morale ai compagni più giovani”.

Più informazioni su