A Milano Marittima i Campionati Italiani Pony di salto ostacoli. 600 i pony in gara a Le Siepi

Nonostante tutte le difficoltà organizzative dovute all’emergenza sanitaria, il prestigioso appuntamento con i Campionati italiani pony è giunto ai nastri di partenza. Come di consueto ad ospitare questo grande evento è il circolo ippico Le Siepi di Milano Marittima. Le gare iniziano mercoledì 22 per concludersi domenica 26 luglio con le proclamazioni dei campioni 2020

Per il Nazionale a ‘5 stelle’ del primo week-end di agosto sono già oltre 550 i cavalli iscritti, e il Talent show jumping del secondo fine settimana di agosto ha superato il record assoluto di domande di partecipazione ad un concorso nazionale, con oltre 1000 richieste. Cosa mai verificata prima in Italia.
Purtroppo non sarà possibile accogliere tutti a quello che si candida ad essere un grandissimo evento per l’equitazione nazionale. La kermesse federale è dedicata ai cavalli giovani e vedrà all’opera ben tre direttori di campo di livello internazionale: Uliano Vezzani, Paolo Rossato e Giorgio Bernardi. In pratica ogni campo gara avrá il suo chef de piste.

E non sono da meno i numeri dei Campionati Italiani Pony in svolgimento questa settimana (mercoledì e giovedì il dressage e da mercoledì a domenica il salto ostacoli). I pony iscritti hanno superato quota 600 e le associazioni rappresentate sono 165, provenienti da tutta Italia.

A disegnare i percorsi dei Campionati, validi come selezione per il National Pony Show di Verona e per i Campionati europei di dressage, sarà Danilo Galimberti, assistito da Davide Sartore e Giorgio Bernardi.

Le gare prenderanno il via mercoledì alle 13 con la prima prova del Trofeo esordienti, e si svolgeranno in contemporanea su tre campi: il campo Mare, il campo Pineta e il nuovissimo campo Dressage.

A causa dell’emergenza sanitaria le competizioni si svolgeranno a porte chiuse e gli ingressi saranno contingentati, per orari e classifiche si può consultare il sito: www.lesiepicervia.it