Mernap Faenza. Accordo raggiunto con Leonardi e Rezki, formazione al completo

La squadra ha ripreso gli allenamenti all'aperto.

Più informazioni su

E’ tornata al lavoro la Mernap Faenza. Da pochi giorni infatti giocatori, staff tecnico e dirigenti sono tornati al lavoro per iniziare a preparare al meglio la prossima stagione agonistica. In mancanza di notizie certe sulle date di inizio del campionato e sopratutto sulla categoria, stante la richiesta di ripescaggio in serie C2 ancora pendente, la squadra si è radunata in un parco pubblico agli ordini di mister Francesco Ghera per svolgere esercizi atletici di natura individuale, seguendo inoltre alla lettera i protocolli che prevedono tra le altre: la misurazione della temperatura, l’obbligo di assumere liquidi unicamente da bottiglie monouso, il mantenimento delle distanze di sicurezza e l’immancabile mascherina.

Misurazione_Temperatura

Misurazione della temperatura agli atleti

Presenti in gruppo sin dalle prime battute anche Nico Leonardi e Mehdi Rezki, che all’ultimo momento hanno confermato la propria presenza rinnovando per ulteriori 12 mesi l’accordo che consentirà alla società rossonera di beneficiare delle loro prestazioni sportive.
“Sono molto contento di continuare il mio percorso con la Mernap – ha dichiarato Leonardi, pivot faentino classe 1999 – siamo un bel gruppo con qualche novità rispetto all’anno scorso e siamo tutti carichi. Ci aspettiamo ottimi risultati e credo che sulla carta abbiamo ottimi numeri per poterli raggiungere”.

Leonardi_Azione

Leonardi in azione

Dello stesso avviso Rezki, laterale offensivo di origini marocchine che nella scorsa stagione si era rivelato determinante in molteplici occasioni aiutando la squadra a maturare vittorie importanti durante il campionato scorso.
“Sono molto contento per il mio rinnovo con la Mernap – ha specificato il giocatore – chiunque sarebbe contento al mio posto perché parliamo di una società molto organizzata che ha voglia di crescere e può contare su un gruppo molto forte a livello di giocatori, di mister, di staff e di dirigenza. Questa società è stata fondata per volare alto e competerà sicuramente per la vittoria del campionato, qualsiasi sia la categoria in cui giocherà”.
La dirigenza manfreda, forte di tali conferme, si ritiene sufficientemente soddisfatta ma non è escluso che entro la chiusura della finestra di mercato non possa arrivare un altro giocatore.

RezkI_Calcio_Indoor

Rezki durante un azione

Più informazioni su